26/09/2020

CARABINIERI

In manette la banda dei supermercatI

Tre arrestati, due denunciati a piede libero. Collegamenti anche con l'assalto di Polesella alla Despar

In manette la banda dei supermercatI

POLESELLA - In manette la banda dei supermercati, tre arrestati, tutti italiani, e due denunciati per tre rapine in altrettanti market della provincia di Bologna. La banda avrebbe collegamenti anche con i due autori della rapina che era stata commessa a maggio scorso ai danni della Despar di Polesella, episodio per il quale sono già arrivate due condanne (LEGGI ARTICOLO) a ben sei anni.

Gli arresti, a loro volta, a quanto reso noto, si collegano all'indagine, portata avanti in tandem dai carabinieri di Rovigo e dei San Giovanni in Persiceto, a Bologna, sul progetto di assaltare e rapinare il furgone portavalori incaricato di ritirare gli incassi delle giocate alle slot e alle vlt.

I nuovi arresti, come detto, riguardano tre italiani, ritenuti responsabili di tre rapine, perpetrate a maggio 2019 ai danni di alcuni supermercati della provincia di Bologna. I tre malviventi sono stati accusati anche del furto e della ricettazione di due autovetture utilizzate per commettere le azioni delittuose.  Durante l’attività investigativa, altri due italiani sono stati denunciati per i medesimi reati.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Notizie più lette