23/09/2020

PORTO VIRO

Presi dai Carabinieri, il giudice li libera subito

I due ladri avevano tentato il furto di benzina ai danni di una cooperativa

Carabiniere modello costretto a difendersi al Tar

PORTO VIRO - Erano stati colti in flagranza di reato dai carabinieri che li avevano inseguiti e catturati. Ma il giudice, solo poche ore dopo li rimette in libertà. E' il caso dei due predoni di gasolio che avevano tentato di rubare, secondo una prima ricostruzione dei fatti, carburante dai veicoli parcheggiati in una cooperativa di Porto Viro (LEGGI ARTICOLO).

Beccati dai carabinieri si sarebbero dati alla fuga lasciando in loco la macchina e fuggendo a piedi. Il giudice, però, non ha convalidato l'arresto rimettendo i due adriesi in libertà.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:

Notizie più lette