28/01/2021

INQUINAMENTO

"Schiuma nell'Adigetto, bisogna trovare i colpevoli"

Sulla questione interviene la consigliera regionale Patrizia Bartelle

"Schiuma nell'Adigetto, bisogna trovare i colpevoli"

ADRIA - "Il caso della schiuma nell’Adigetto che ha impegnato i vigili del fuoco e Arpav non deve passare sotto traccia", così interviene la consigliera regionale Patrizia Bartelle sulla vicenda delle acque inquinate lungo l'Adigetto, tra Pettorazza e Adria (LEGGI ARTICOLO).

"Anche se corre già voce che probabilmente si tratta di uno sversamento di detergente la cosa non deve essere sottovalutata perché il tema dell’ambiente deve essere una priorità e se passa il messaggio che questo episodio è ‘secondario’ non riusciremo mai a fare quel cambio di mentalità che la situazione ambientale del nostro pianeta ci impone", continua Bartelle.

"Inoltre, nel caso dovesse risultare che si è trattato di uno sversamento in violazione di qualche normativa allora le autorità dovranno impiegare il massimo sforzo per identificare i colpevoli. L’ambiente è di tutti, la maggior parte di noi ne ha estrema cura ma questo sforzo è vanificato dalla distrazione o, peggio, dalla ricerca di profitto di qualcuno. È ora di finirla”

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Notizie più lette

Boom di casi a scuola: in isolamento un plesso intero, una sezione completa e 6 classi
CORONAVIRUS IN POLESINE

Sempre più classi in quarantena