30/05/2020

ADRIA

40 anni al servizio dei suoi concittadini

Il vicecomandante della polizia locale, Moreno Rossi, va in pensione

In pensione dopo 40 a servizio della sua città

ADRIA - Moreno Rossi, vicecomandante della polizia locale, va in pensione dopo 40 anni al servizio del comune e della città di Adria. Ecco l’annuncio social della figlia Eleonora, nota showgirl internazionale. “Quest’uomo – scrive - ovvero mio padre, dopo 40 anni di onorato servizio, da sabato 1^ febbraio è ufficialmente in pensione. Sono sicura che tante persone ad Adria hanno imparato a conoscerlo e a volergli bene perché mio padre, oltre ad avere una profonda conoscenza del mestiere dovuta agli anni trascorsi sotto il comando di Cascone, ha messo la propria competenza al servizio degli altri. Al detto popolare ‘tutti sono utili e nessuno è indispensabile’ non ho mai creduto perché descrive le persone come pedine inutili e tutte uguali. Invece no, gli uomini sono tutti diversi e ognuno è speciale a modo suo, e se permettete, mio padre di speciale ha tutto. Peccato che nessuno gli abbia dedicato un saluto o un ringraziamento per quello che ha fatto per la sua città. Evviva Moreno, la vita comincia adesso”.

“Permettetemi – ha scritto su Fb questa mattina, lunedì 3 febbraio - un saluto particolare al vicecomandante della Polizia locale Moreno Rossi. Mi hanno avvisato che venerdì ha terminato il suo percorso. L’ho conosciuto prima e durante il mio mandato istituzionale. É una persona che ha saputo portare nel suo lavoro competenza e umanità, due componenti fondamentali per quel difficile ruolo. A presto, per confrontarci con piacere su Adria e musica, le nostre passioni”.

Anche l’ex primo cittadino Massimo Barbujani ha ringraziato Moreno Rossi. “Permettetemi di ringraziare quest'uomo che ha servito per tanti anni la nostra città. Da ex sindaco, da commerciante, da presidente di Adriashopping, da motociclista a volte indisciplinato, da semplice cittadino lo ringrazio per come ha svolto il suo lavoro e per la pazienza che ha avuto nei miei confronti in qualche occasione”.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Notizie più lette