31/03/2020

ADRIA

Medio Oriente e Libia, un convegno per comprendere

Serata informativa organizzata dall'amministrazione comunale di Adria che si terrà alle 21 di mercoledì 5 febbraio 

ADRIA - "Medio Oriente e Libia: quale ruolo per la società civile?" è questo il titolo della serata informativa organizzata dall'amministrazione comunale di Adria che si terrà alle 21 di mercoledì 5 febbraio  alla Casa delle Associazioni di via Dante ad Adria. Scopo dell’incontro coinvolgere i cittadini in un argomento di attualità  riguardante la situazione geopolitica  che interessa il nostro paese da vicino in quanto membro dell’Unione Europea e direttamente  coinvolto nella questione libica. A  darne l’annuncio sono il Sindaco Omar Barbierato, l'assessore alla comunicazione Andrea Micheletti e il consigliere con delega alla cittadinanza attiva Federico Paralovo.


La serata, strutturata sotto forma di dibattito, vedrà coinvolti come relatori:  Alberto Gasparetto, cultore di Scienza della Politica all’Università di Padova ed esperto di medio oriente;  Giuseppe Acconcia, giornalista  e ricercatore specializzato in medio oriente, che   lavora per istituti di ricerca e testate inglesi, egiziane e italiane (tra cui Al Ahram, The Independent, Il Manifesto). A moderare l’incontro Maurizio Romanato, giornalista professionista, redattore al Gazzettino (1977-2015),  membro dell’Associazione Polesana della stampa.  

"E’ interesse dell'amministrazione comunale di Adria -  afferma l’Assessore alla Comunicazione Andrea Micheletti, consolidare la testimonianza delle tradizioni democratiche e pacifiste della nostra Città attraverso azioni concrete di coinvolgimento della cittadinanza come avvenuto con l’adesione alla campagna di Amnesty International Italia “Verità Per Giulio Regeni".

"Abbiamo ritenuto opportuno attualizzare la presa di coscienza civica, individuale e collettiva sulla vicenda - afferma il Sindaco Omar Barbierato - è necessario rinnovare il coinvolgimento della cittadinanza rispetto alle vicende accorse nel medio oriente e nella vicina Libia".

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Notizie più lette

Clamoroso: scoperta una pizzeria aperta. Arriva la denuncia
CORONAVIRUS IN POLESINE

Pizzeria aperta nonostante i divieti