22/09/2020

Porto Viro

Concerto di Capodanno da tutto esaurito

Conquistano il pubblico del palazzetto dello sport l'orchestra e coro Tullio Serafin

Il 2020 si apre a suon di musica

PORTO VIRO - Grande successo, al palazzetto dello sport, per il concerto di Capodanno: tutto esaurito. Il pubblico, attento e partecipe, ha salutato il nuovo anno sulle note musicali magistralmente proposte dall'orchestra e coro Tullio Serafin di Cavarzere che, diretta dal maestro Renzo Banzato, compositore, pianista, direttore d’orchestra e di coro, docente al conservatorio di Adria e fondatore dei due complessi musicali, non ha deluso le aspettative.

Sono seguiti poi i saluti e gli auguri da parte del vicesindaco Doriano Mancin, che ha fatto un breve bilancio dell'anno appena concluso ricordando i momenti caratterizzanti del 2019, ricordando anche i successi sportivi che hanno dato lustro alla città di Porto Viro.

La serata, presentata dal professor Paolo Fontolan, che ha sapientemente illustrato i vari brani proposti, è poi continuata con l’Inno di Mameli, gradito dal pubblico, che si è alzato in piedi durante tutta l’esecuzione. Nel programma presenti i grandi classici della tradizione natalizia, dal classico "Adeste fideles", passando per l'opera italiana, ad un omaggio alla città di Venezia, protagonista del quale è stata la voce calda del soprano Miranda Bovolenta. Un breve viaggio anche nell'operetta francese, con il travolgente "Can can" di Offenbach. Il repertorio, molto gradito, ha riscosso ben due bis.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:

Notizie più lette