19/09/2020

ROSOLINA

Dieci piccoli alberi per Natale, il gesto simbolico di Vitale

Il primo cittadino ha donato dieci alberelli, uno per Comune del Bassopolesine. Un regalo legato anche al progetto “A quattro mani”

Il regalo del sindaco: dieci alberelli e tanta solidarietà

ROSOLINA - Dieci alberelli per rappresentare i dieci Comuni del Basso Polesine. Ma anche un segnale di sostenibilità e rispetto per l’ambiente.

C’è tutto questo, nel gesto di fine anno del sindaco di Rosolina Franco Vitale, che ha voluto donare il simbolo natalizio per eccellenza, ovvero l’albero di Natale, a chi continua ad operare per il territorio, unendo le forze per i cittadini. Questo il messaggio lanciato dal primo cittadino, che è anche presidente del Comitato dei sindaci di Adria. Un modo, anche, per lanciare con l’iniziativa legata al progetto “A quattro mani”.

Si tratta, nel dettaglio, di un progetto cofinanziato dallo stesso Comitato dei sindaci di Adria, che coincide con il territorio dell’ex Ulss 19: è un progetto di riciclo creativo vede impegnate le persone con disabilità, oltre ai richiedenti asilo e agli ospiti delle comunità per minori del territorio.

Il capofila del progetto è l’associazione Down Rovigo con partner altre realtà attive in questo campo: Barriere Invisibili, Luce sul Mare e Titoli Minori.

"L’iniziativa - ha spiegato il sindaco Franco Vitale - vuole essere un semplice omaggio a tutto il Comitato dei sindaci: abbiamo donato 10 alberelli come dieci sono i Comuni che compongono questo organismo che al momento io presiedo. Sono convinto che questo territorio abbisogno prima di tutto di grande vicinanza tra i vari sindaci, perché sono convinto che da soli si fa più in fretta, ma insieme si fa più strada”.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Notizie più lette