21/09/2020

ADRIA

10mila euro alle associazioni

Stoppa: "I contributi  saranno spalmati ai sodalizi sportivi per un importo di 5mila  euro e alle altre associazioni non a scopo di lucro per altri 5mila euro"

10mila euro alle associazioni

ADRIA - “Abbiamo assegnato diecimila euro di risorse pubbliche  alle associazioni adriesi, come preannunciato nella riunione avvenuta a novembre  con i rappresentanti dei sodalizi. ”

A darne notizia  il sindaco Omar Barbierato che spiega   “L’incontro, al quale  presenziarono anche i presidenti delle consulte di settore (volontariato sociale, sport, cultura e ambiente), fu organizzato dall’assessore Marco Tosato come momento di confronto con i vari delegati dei sodalizi  per informarli sulle modalità dell’erogazione dei contributi, recepire le proposte di modifica relative al regolamento comunale per la concessione di sovvenzioni, contributi e sussidi, risalente al 1992 e per una visione comune delle attività associative che caratterizzano la città di Adria.”

“I contributi  destinati agli iscritti all’albo comunale delle associazioni, che hanno richiesto il sostegno all’amministrazione comunale – spiega il neo assessore all’associazionismo Matteo Stoppa - saranno spalmati ai sodalizi sportivi per un importo di 5mila  euro   e alle altre associazioni non a scopo di lucro per altri 5mila euro. Importi che, sommati a quelli già impegnati nel 2019 portano a confermare le cifre complessive  stanziate nel 2018”

“Dei 29 soggetti richiedenti -p rosegue l’assessore - i funzionari degli uffici competenti hanno avviato l’istruttoria,  verificato  la
documentazione presentata e il possesso dei requisiti previsti, sottoscrivendo la procedura attuata, e concedendo il contributo a quattro associazioni sportive e dodici culturali. Dei sodalizi potenzialmente esclusi, sollecitati per via telefonica dai funzionari, otto non hanno prodotto i documenti necessari all’istruttoria, uno non è iscritto all’albo comunale delle associazioni e un altro sarà liquidato sul contributo assegnato, una volta presentate tutte le pezze giustificative”

“Per il 2020 si è già programmato di affrontare alcuni aspetti importanti riguardanti il mondo dell’associazionismo - precisa l’assessore Stoppa, guardando al futuro-. Si provvederà infatti  ad aggiornare il regolamento per l’erogazione dei contributi e quello relativo all’uso degli spazi pubblici. Saranno organizzati incontri di formazione in sinergia con le varie consulte, con lo scopo di informare le associazioni anche dal punto di vista gestionale, al fine di poter facilitare con chiarezza alle future procedure di erogazione di contributi derivanti dall’aggiornamento dei regolamenti vigenti”.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:

Notizie più lette