28/09/2020

PORTO VIRO

L'Accademia natalizia del comprensivo fa il pienone al Palasport

Circa 500 alunni della materna e dell'indirizzo musicale si sono esibiti tutta la settimana e per il gran finale al palazzetto

L'Accademia natalizia del comprensivo fa il pienone al Palasport

PORTO VIRO - Un’Accademia di Natale lunga un’intera settimana per il Comprensivo di Porto Viro, che ha avuto modo di salutare l’arrivo del Natale con diversi momenti di aggregazione, che hanno coinvolto tutti gli ordini scolastici dalle materne alle medie, e le relative famiglie dei piccoli alunni. E alla fine, è arrivato anche Babbo Natale che - al termine dello spettacolo di sabato scorso - ha distribuito caramelle e dolci ai bambini della scuola primaria.

La lunga festa del Comprensivo, in una sala Eracle messa completamente a disposizione dell’istituto da parte del Conune, è iniziata coinvolgendo i due plessi di scuola dell'infanzia, Centro e Fornaci, che hanno rappresentato il Natale attraverso balli e canti, sotto la guida di tutte le insegnanti. Quindi, mercoledì e venerdì della scorsa settimana, in orario curricolare, l’orchestra e il coro della scuola secondaria ad indirizzo musicale hanno aperto le prove ad un pubblico speciale, e così le classi terze, quarte e quinte dei quattro plessi di scuola primaria del Comprensivo hanno potuto gustare un’anteprima del concerto natalizio: questa iniziativa è stata una vera e propria attività di orientamento per l’indirizzo musicale, vista l’ormai prossima apertura delle iscrizioni online che coinvolgeranno anche gli alunni di classe quinta.

Il concerto, poi, ha visto grandissima partecipazione da parte del pubblico, con tanti brani classici e della tradizione. I docenti di indirizzo musicale Ferrante Casellato, Annamaria Baldo, Stefania Samioli e Marco Farolfi hanno coordinato l’orchestra mentre a dirigere il grande coro sono stati i docenti di musica Miranda Bovolenta e Andrea Fontolan. Il concerto ha visto anche la breve rappresentazione di qualche scena dal “Piccolo principe” di Saint Exupery, culminata nel bellissimo dialogo tra il protagonista e la volpe, sul tema del legame e dell'appartenenza. Presentatrice delle serate è stata Maria Elisabetta Fantinati, docente di scuola primaria e referente del progetto “Primaria in chiarastella”, tenutosi sabato.

Durante la prima serata del concerto, il dirigente scolastico Massimiliano Beltrame ha ricordato che l’indirizzo musicale dell’istituto è stato accettato per partecipare alla “Fiera internazionale della musica” 2020, e il 7 maggio si esibirà nella prestigiosa sala Verdi di Milano, assieme ad altre venti orchestre di istituti ad indirizzo musicale da tutta Italia. Gran finale per l’Accademia natalizia al palasport, proprio con l’evento “Primaria in chiarastella”: per la prima volta, tutti e quattro i plessi di scuola primaria, con oltre 500 studenti, hanno messo in scena il Natale attraverso dei canti e dei pensieri preparati per l’occasione.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:

Notizie più lette