30/11/2020

CONSORZIO PESCATORI

La telenovela continua: è ancora incrinato il rapporto tra il Consorzio Pescatori di Scardovari ed il Presidente della Provincia

"Non si capisce perché dopo trent’anni di fattiva collaborazione si sia arrivati alla incomprensione odierna"

Ancora uno schiaffo ai pescatori

Continua la telenovela della diatriba tra il Consorzio Pescatori di Scardovari ed il Presidente della Provincia. Cosa assurda ed impensabile visto che il Consorzio Pescatori che con i suoi 1600 addetti rappresenta la più grande industria del Polesine ed il Presidente, uomo del popolo e sensibile ai problemi sociali, non avrebbe avuto motivo di entrare in conflitto rappresentando interessi convergenti. Per entrare nel merito il Consorzio Pescatori è dal 1991 che gode della concessione rilasciata e rinnovata puntualmente negli anni dalla Provincia e non si capisce perché dopo trent’anni di fattiva collaborazione si sia arrivati alla incomprensione odierna. Se chi ha sollevato il problema, inducendo la revoca della prima convenzione rilasciata e bulinata dalla Segretaria Generale, mandando una diffida non ha, poi, presentato ricorso contro la delibera dei quindici anni, con la quale è stato messo in minoranza il Presidente, vuol dire che non era interessato più di tanto a concorrere per l’acquisizione dei diritti esclusivi di pesca o che gli argomenti giuridici accampati non avevano sufficiente fondamento. E’ da ricordare anche che se la pesca delle vongole è diventata la realtà economica ed occupazionale tra le più importanti del Polesine lo si deve proprio al Consorzio Pescatori e quindi non possiamo che auspicare che si arrivi al più presto a ripristinare la tradizionale e fattiva armonia tra i due enti, visto che esiste la possibilità di incrementare ulteriormente l’occupazione di cui c’è tanto bisogno in Polesine.


Segretario Prov.le PARTITO SOCIALISTA ITALIANO
Candidato PSI nella Lista Civica Daniela SBROLLINI
SCARAMUZZA GIANMARIO

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Notizie più lette