26/05/2020

L'INTERVENTO

"Il lockdown è l'occasione giusta per imporre vincoli ancora più stringenti sul gioco d'azzardo"

Così Tiziana Virgili, ex sindaco di Fratta Polesine ed ex presidente della Provincia

virgili.jpg

Tiziana Virgili, ex presidente della provincia di Rovigo e attuale sindaco di Fratta

Preg. Mo Presidente Zaia,
la Legge regionale 38 del 20.09.2019, finalizzata a promuovere interventi mirati alla prevenzione, al contrasto e alla riduzione dei rischi connessi al gioco di azzardo, approntando misure restrittive e individuando percorsi ben definiti, con il coinvolgimento anche, delle istituzioni e degli Enti locali, rappresenta senz'altro un  tentativo di arginare una vera e propria piaga sociale che sempre più spesso si trasforma in dipendenza, la"ludopatia".

Perché non cogliere, allora, da questo periodo di "astensione forzata" causata dal lockdown , l'occasione per imporre vincoli ancora più stringenti, e magari, vietare del tutto nuove postazioni, se non indurre la dismissione delle esistenti?

Di sicuro molte famiglie ringrazierebbero e ritroverebbero una serenità perduta, e, in un momento di grande difficoltà economica, cospicue somne di denaro rimarrebbero nelle tasche di uomini e donne, magari pensionati o disoccupati.
E anche il Servizio sanitario ne trarebbe vantaggio.

Certamente non tutti gradirebbero simili provvedimenti, nella fattispecie chi vive di questo business, o meglio delle debolezze e disgrazie, non esisterebbero a levare gli scudi e a minacciare ritorsioni.

Ma chi governa sa bene che non sono, e non devono essere, le minacce o le proteste interessate a indirizzare le scelte politiche, bensì il bebè comune.

Buon lavoro

Tiziana Virgili 

ex sindaco di Fratta Polesine ed ex presidente della Provincia

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:

Notizie più lette