01/10/2020

CORONAVIRUS IN POLESINE

"Cari sindaci, siete fondamentali e insostituibili guide delle comunità dei territori. Grazie"

La lettera dei coordinatori provinciali di "Italia Viva" ai primi cittadini del Polesine

Per Italia Viva già tempo di pensare alle Regioni

Cari Sindaci, l’emergenza sanitaria legata al coronavirus sta dimostrando, una volta di più, il vostro fondamentale e insostituibile ruolo di guida delle comunità dei territori. Il coordinamento provinciale di Italia Viva intende, in primis, porgervi un grazie sincero per l’impegno e la dedizione con cui, ogni giorno, vi dedicate ai vostri concittadini, e vuole testimoniarvi vicinanza e stima in questo momento difficile e che sta richiedendo, da parte vostra, un impegno supplementare rispetto al tanto che già fate".

Come emanazione territoriale di un partito che fa parte del governo nazionale, siamo a offrire la disponibilità a segnalare ai nostri ministri, sottosegretari e parlamentari, le problematiche e le proposte che vorrete farci pervenire, veicolandole nelle sedi in cui si sviluppano le discussioni sui provvedimenti che tante ripercussioni potranno avere per i Comuni e per i cittadini polesani.
La sfida dell’emergenza sarà sì, quella di vincere la battaglia sanitaria contro il virus, ma anche quella di aprire le opportunità per il rilancio economico e sociale del Paese e dei suoi territori, sfida che potrà essere vinta con una forte coesione, con il dialogo e con la capacità di anticipare scenari in cui il pubblico non potrà che avere un ruolo preminente e determinante.
Restiamo pertanto a vostra disposizione per quanto riterrete potremo fare. Nell’esprimervi la nostra stima e un plauso per il vostro lavoro, vi porgiamo i più cordiali saluti.

Arianna Corroppoli e Leonardo Raito

coordinatori provinciali di "Italia Viva"

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Notizie più lette