05/04/2020

BADIA POLESINE

7 anni di Fratell'Italia, "I motivi del nostro successo"

La lettera del presidente del circolo locale Enrico Pasello

7 anni di Fratell'Italia, "I motivi del nostro successo"

Sette anni sono passati dalla scissione del Popolo della Libertà - sorto dall’unione di Forza Italia ed Alleanza Nazionale - e dalla nascita di Fratelli d’Italia. L’iniziativa parte da un gruppo di parlamentari che non si riconoscono più nella politica quanto meno ondivaga di quel partito. Individuano sin dal primo momento in Giorgia Meloni la leader del nuovo movimento che diventerà attuale strutturato partito Fratelli d’Italia.

Sette anni di battaglie, sette anni di coerenza nell’azione politica e di trasparenza nell’azione amministrativa laddove i rappresentanti di Fratelli d’Italia hanno ricoperto cariche negli Enti Locali. Concetti chiari che pongono sempre in primo piano l’Italia e gli italiani. A poco interessa come si viene definiti: sovranisti o nazionalisti o altro termine che sia, mantenere le promesse fatte ed il coraggio della coerenza è probabilmente il nostro valore aggiunto. Sette anni di consensi in crescita fino a raggiungere il traguardo della doppia cifra, quel 10% che sembrava fino a ieri un sogno, ma anche sette anni di consensi personali sulla figura di Giorgia Meloni, oggi indicata come il premier più gradito dagli italiani.

Ci siamo resi conto di essere diventati con il tempo un partito inclusivo, in quanto, proporzionalmente all’aumentare del consenso, sono cresciute le adesioni di persone che si riconoscono negli ideali del nostro partito. Fra questi diversi parlamentari ed amministratori regionali, provinciali e comunali, molti dei quali in fuga da una Forza Italia ormai irriconoscibile. Tutti sono i benvenuti qualora siano consci di entrare in un partito strutturato dove si accettano le regole esistenti e la nostra organizzazione. L’epoca dei furbetti è passata, al nostro interno durano poco. La condivisione dell’impegno profuso in questi 7 anni e il duro lavoro che va continuato e diffuso, sono fattori determinanti anche per i “nuovi fratelli”.

Il tesseramento 2020 è aperto e già sono chiari i presupposti che ci fanno affermare che sarà un successo anche a livello locale.

Enrico Pasello
Presidente Circolo FdI Badia Polesine

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Notizie più lette