20/06/2021

ROVIGO

Festa del Rugby: "Il primo test senza coprifuoco"

Il vero banco di prova per la movida in centro che riparte sarà giovedì

Saldi e musica in centro storico

ROVIGO - Il vero banco di prova per la movida in centro che riparte sarà giovedì, con la festa della città alla Rugby Rovigo Delta campioni d’Italia della palla ovale.

Lo assicura Joe Prearo, titolare del Franchin, che tra prenotazioni tavoli e distanziamenti oramai si destreggia benissimo in mezzo a piazza Vittorio Emanuele II. “Sono un ragazzo moderato - scherza - e quindi ho optato per una soluzione di coprifuoco a step. Il miraggio della ‘all night long’ è lontano a mio parere e quindi siamo rimasti con i due turni fino a mezzanotte. Le altre tre, per arrivare alle due, per ora non sono previste, anche perché il comportamento che vedo io tra la gente è di massima cautela, siamo come carcerati che vedono la vita dopo anni di cella”.

Certo, se dopo le 24, ha ancora clienti in locale, non li manderà certo a casa: “Vado avanti, ma per i primi tre giorni adotterò la via di mezzo. Eravamo imbavagliati e addomesticati con il coprifuoco e da bravi cittadini abbiamo rispettato le regole. Ora sarà graduale la ripresa. Certo da giovedì con la festa in piazza del rugby, sarà tutto diverso. Lo vedo già dalle prenotazioni dei tavoli per quella serata, ma per ora abbiamo bisogno di un cuscinetto”.

Insomma gli effetti del “liberi tutti” si vedrà nel week end.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0


Notizie più lette