11/04/2021

SOCIALE

In arrivo i buoni viaggio del Comune

Si tratta di contributi per favorire l’attività di trasporto con taxi e del servizio dei mezzi con conducente

Non rispetta i turni, sospesa la licenza al tassista

ROVIGO - Il Comune di Rovigo ha attivato un altro intervento per contrastare la crisi causata dall’emergenza pandemica. Si tratta dei buoni viaggio, contributi per favorire l’attività di trasporto con taxi e del servizio dei mezzi con conducente. L'iniziativa è a cura degli assessorati al Welfare e ai Trasporti in accordo con le associazioni di categoria che offrono tale servizio in città ed è realizzata grazie ai fondi messi a disposizione dal “Decreto Rilancio”.

Le modalità di attuazione sono indicate nel decreto che prevede nel buono un contributo economico del 50% della spesa di un servizio viaggio, fino ad un massimo valore di 20 euro per viaggio. Seguendo le indicazioni normative ciascun Comune è tenuto ad individuare la platea dei beneficiari nell’ambito di persone con qualche criticità.

Gli assessori competenti Mirella Zambello e Patrizio Bernardinello dichiarano con soddisfazione che "questo è un’ulteriore intervento attivato per sostenere un settore fortemente penalizzato dai periodi di lockdown".

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Notizie più lette