20/10/2021

Plastic Free

I volontari puliscono la ciclabile dalle immondizie

In attesa del 18 aprile prossimo per la prossima iniziativa, l'ultima raccolta dei guardiani dell'ambiente

I volontari puliscono la ciclabile dalle immondizie

22/03/2021 - 14:04

ROVIGO - L’ultima pulizia, prima del “lockdown”. I volontari dell’associazione Plastic free onlus si sono ancora una volta rimboccati le maniche, e hanno battuto la città per rimuovere le immondizie abbandonate. Dopo aver ripulito i parcheggi dell’ospedale di Rovigo e un fosso in area industriale, nei giorni scorsi, prima che scattasse la zona rossa, dodici dei 40 volontari iscritti al gruppo Whatsapp dell’associazione rodigina si sono dati appuntamento nel parcheggio di via Barucchello a Rovigo, dove si sono divisi in due squadre per ripulire la ciclabile Chiara Lubic: una squadra si è mossa in direzione della stazione dei treni, mentre l’altra è andata verso Granzette.

La raccolta è stata di circa 30 sacchi di indifferenziata, soprattutto bottiglie, pacchetti di sigarette, lattine, sacchetti e mascherine, oltre a plastica varia, capi di abbigliamento, e fino ad un cellulare e ad una recinzione rossa fatta a brandelli residuato di un cantiere. “Devo dire - riferisce il referente rodigino dell’associazione, Massimo Siviero - che rispetto all’ultima pulizia fatta a settembre dell’anno scorso abbiamo trovato meno rifiuti, magari la gente comincia a stare più attenta”. Ecoambiente, il giorno dopo, si è occupata della raccolta dei sacchi di immondizia così raccolti e del loro smaltimento.

“A causa delle restrizioni - dice ancora Siviero - con questa raccolta abbiamo fermato le uscite in gruppo, ma continuano quelle individuali nei pressi delle rispettive abitazione”. Un invito lanciato anche per la giornata di ieri. In attesa di poter organizzare, anche a Rovigo, un grande evento su scala nazionale, già programmato per il prossimo 18 aprile. “Si tratta - spiega il responsabile - di correre o camminare, raccogliere rifiuti e postare una foto con un numero di pettorale. La sosta ci permette anche di organizzare il primo evento nazionale con oltre 20mila aderenti sparpagliati in tutta Italia. La data è già decisa, sono solo in attesa di avere il patrocinio da parte del Comune di Rovigo e rendere l’evento ufficiale”.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:



Notizie più lette