19/10/2021

Coldiretti

Webinar per i giovani dirigenti di Coldiretti Veneto

Il primo incontro la scorsa settimana con il presidente Prandini. Si riprende lunedì 22 marzo

Webinar per i giovani dirigenti di Coldiretti Veneto

21/03/2021 - 12:00

ROVIGO - Dopo l'appuntamento dello scorso 16 marzo, rigorosamente on line, dei cinque webinar organizzati da Giovani Impresa Coldiretti Veneto, il cui docente d’eccezione è stato Ettore Prandini, presidente nazionale, affiancato da Veronica Barbati delegata nazionale degli under 30 d’Italia, proseguono gli incontri organizzati dall'associazione dei giovani agricoltori.

Anche Coldiretti Giovani Impresa Rovigo vedrà una rappresentanza presente nel ciclo di incontri. Ne parla la delegata del gruppo Federica Vidali: “Siamo arrivati all’inizio di questo ciclo di incontri – spiega la Vidali –, un vero progetto di crescita per i nostri ragazzi che tanto abbiamo desiderato. Allo stesso tempo sarà anche un’ottima occasione di confronto con i colleghi delle altre province in un momento dove mancano proprio i momenti di contatto, perché l’emergenza sanitaria ci ha inevitabilmente dato meno occasioni. Sembrano un ricordo lontano le assemblee e i Villaggi Coldiretti e nell’attesa di tornare a vederci dal vivo, se c’è una cosa  che la pandemia ci ha insegnato è che possiamo trasferirci on line per stare assieme, anche se fisicamente distanti centinaia di chilometri. Non è la stessa cosa, ma dobbiamo prendere il buono di questa possibilità che ci da la tecnologia. Come giovani imprenditori, siamo grati per questa formazione quasi su misura, perché non saranno lezioni, non sarà come apprendere le nozioni che potremmo trovare sui libri, sono esperienze imprenditoriali, sindacali, associative che ruotano attorno all’agricoltura, storie che meritano di essere ascoltate perché in questo momento, un po’ per il periodo, un po’ per via delle numerose sfide del settore, abbiamo bisogno di positività, di buoni esempi e di idee e strategie da poter replicare”. 

C’è attesa tra i mille neo imprenditori già iscritti – spiega Alex Vantini, delegato regionale alla guida dei nuovi capitani di impresa agricola che ritengono l’intervento di apertura al pari di una lectio magistralis -. Pensiamo che progetto di Coldiretti al tempo delle trasformazioni ambientali economiche e sociali possa insegnare molto anche alla società civile”. Gli incontri su piattaforma digitale continueranno secondo un calendario preciso con le altre date di domani, 22 marzo, quindi il 29 marzo, il 12 e il 19 aprile con approfondimento sui temi strategici della filiera agricola italiana senza trascurare l’impianto storico di Coldiretti che interessa la sfera del diritto agrario e può costituire un modello per l’agricoltura nel mondo. Seguiranno gli approfondimenti sulle politiche in atto a livello mondiale e europeo in epoca di transizione ecologica. Non mancheranno le testimonianze di successo nell’agroalimentare di chi ha scelto di vincere sul mercato globale scegliendo il Made in Italy.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0


Notizie più lette