24/02/2021

LAVORO ROVIGO

Cooperative e imprese possono accogliere lavoratori di pubblica utilità

C'è tempo fino al 25 febbraio per lo strumento finanziato dalla Regione Veneto per sostenere l'impiego di persone in difficoltà

Lavori di pubblica utilità per i cittadini in situazione di fragilità sociale

ROVIGO - C'è tempo fino al 25 febbraio per le cooperative sociali e le imprese che vogliono accogliere lavoratori con i Lavori di pubblica utilità, lo strumento finanziato dalla Regione Veneto per sostenere l'impiego di persone in difficoltà. Realizzati grazie alla collaborazione tra AS2 Srl e Confcooperative, i lavori di pubblica utilità sono un'opportunità preziosa per dare impiego a persone escluse dal mercato del lavoro. In passato hanno coinvolto circa 100 persone per ogni edizione e sono oggi più che mai fondamentali, come risposta alla crisi sociale ed occupazionale. Alla realizzazione di queste esperienze collaborano i comuni del territorio, le cooperative sociali e le imprese che vogliono accogliere lavoratori, ma anche imprese sensibili al tema che possono contribuire a cofinanziare l'attività. Si tratta di dare alle persone più svantaggiate nel trovare lavoro non solo la possibilità di lavorare per un periodo di sei mesi, ma soprattutto quella di rimettersi in moto con attività di orientamento e con un’esperienza lavorativa nelle cooperative sociali aderenti.

I lavori più comuni sono quelli legati ai servizi bibliotecari o museali, al riordino archivi e recupero arretrati di tipo tecnico e amministrativo, o ancora ad attività di abbellimento urbano e servizi ambientali, custodia e sorveglianza di luoghi pubblici, assistenza e supporto scolastico e assistenziale, pulizia e sanificazione di superfici ed interni pubblici o infine altre attività di manutenzione straordinaria di stabili comunali. Gli avvisi per le persone intenzionate a svolgere i lavori saranno pubblicati indicativamente a fine marzo.

La rete di cooperative sociali di Confcooperative Rovigo ogni anno si rende disponibile ad accogliere i beneficiari con un’assunzione per la durata di sei mesi, con Assercoop come partner operativo. Nella pratica, affianca i comuni per lo svolgimento delle attività di pubblica utilità, cura le attività di orientamento e coaching per i beneficiari e affianca AS2 nelle diverse attività di gestione.

Per aderire, basta utilizzare il modulo scaricabile anche dal sito www.rovigo.confcooperative.it, e inviarlo ad Assercoop entro giovedì alle 13. Si può anche chiedere più informazioni al numero  0425 21667 o scrivendo a rovigo@confcooperative.it.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:

Notizie più lette

La prossima settimana si parte col vaccino di maestre e prof
CORONAVIRUS IN POLESINE

Vaccino: tocca a maestre e prof