05/03/2021

CORONAVIRUS IN POLESINE

Ecco il risultato dei controlli “Covid” effettuati sul territorio

In otto mesi, 246 sanzionati per inottemperanza ai divieti per il contenimento della diffusione del virus

Ecco il risultato dei controlli “Covid” effettuati sul territorio

ROVIGO - In otto mesi, 246 sanzionati per inottemperanza ai divieti per il contenimento della diffusione del virus, tre persone denunciate per essersi allontanate da casa mentre erano in isolamento, e sette denunciate per altri reati durante i controlli “Covid”. Sul fronte degli esercizi commerciali, invece, sono stati sanzionati 18 commercianti e sono stati chiusi provvisoriamente 8 esercizi pubblici.

E’ il risultato dei controlli effettuati in Polesine dal maggio del 2020 al 19 gennaio e divulgati su tutto il Veneto. Nella nostra provincia sono stati in totale 43.426 le persone controllate e 18.282 gli esercizi commerciali. La percentuale dei sanzionati è dunque bassissima.

Nella regione Veneto sono stati 26.353 i controlli di questa settimana, 667 sanzioni ed altre 4 persone positive al virus denunciate per inosservanza del divieto assoluto di allontanarsi dalla propria abitazione.

Le verifiche sono state numerose in tutta la regione: 3.000 in più della scorsa settimana. Ben 6.927 esercizi commerciali sono stati controllati e 25 sanzionati. Di questi, 4 dovranno chiudere le proprie attività.

“In un quadro dell’epidemia ancora molto preoccupante in Italia, e in attesa degli effetti di massa della campagna di vaccinazione, è fondamentale che i comportamenti individuali continuino ad essere improntati a responsabilità e attenzione - sottolinea il ministero dell’Interno - Per questo sconcerta che, in una sola settimana, dopo continui appelli da parte di tutte le autorità, in Veneto altre 4 persone (più di 20 in questo mese) sottoposte a quarantena siano state fermate e denunciate per inosservanza del divieto assoluto di allontanarsi dalla propria abitazione, dichiarando il falso alle forze dell’ordine. Si tratta di un comportamento vergognoso, che non può conoscere giustificazioni e che tradisce il patto sociale e di comunità e vanifica i sacrifici di molti. Sarebbe un errore abbassare la guardia adesso”.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Notizie più lette