02/12/2020

CONFINDUSTRIA VENEZIA ROVIGO

Quasi un migliaio di studenti alla scoperta delle piccole e medie imprese del territorio

E’ giunta all’undicesima edizione la giornata nazionale delle Pmi, organizzata da Piccola industria Confindustria

Novecento studenti alla scoperta delle piccole e medie imprese del territorio

ROVIGO - E’ giunta all’undicesima edizione la giornata nazionale delle Pmi, organizzata da Piccola industria Confindustria in collaborazione con le associazioni del sistema che ha visto quasi 30mila protagonisti in tutta Italia. Quest’anno hanno aderito al Pmi Day oltre 900 studenti della città metropolitana di Venezia e della provincia di Rovigo. La straordinaria partecipazione dimostra il vivo interesse del territorio per l’iniziativa, che a causa della pandemia è avvenuta in videocollegamento.

Numerose le Pmi che hanno (virtualmente) aperto le porte ai ragazzi di numerose scuole medie e istituti superiori, per raccontarsi e far conoscere alle nuove generazioni il mondo dell'impresa e le sue opportunità. Confindustria Venezia è stata tra le pochissime associazioni in Italia ad ospitare gli interventi del presidente Pi nazionale Carlo Robiglio e del sottosegretario allo sviluppo economico Gian Paolo Manzella. Al centro dell’incontro con gli studenti la lotta alla contraffazione, un argomento sempre più centrale nel dibattito sulla crescita economica e sull’occupazione. Tra gli altri focus, il tema della resilienza: sono tante le Pmi che, a causa della pandemia, hanno affrontato difficili momenti di crisi ed hanno avuto la capacità ed il coraggio di reagire.

Protagonisti dell’iniziativa, gli allievi di tante scuole medie e superiori: per il Polesine, il Viola-Marchesini di Rovigo.

Le imprese raccontate nel corso del videocollegamento, anche la Cts di Rovigo.

“Le piccole e medie imprese sono parte della nostra quotidianità. Senza questo straordinario tessuto produttivo, oggi non vivremmo in un’area urbanizzata, collegata da strade e aeroporti, non avremmo a disposizione tecnologie all’avanguardia - ha commentato il presidente di Confindustria Venezia Vincenzo Marinese - l’imprenditore rende grande la Pmi insieme ai suoi collaboratori e alle loro famiglie. L’azienda, d’altra parte, non è soltanto un soggetto economico: il suo ruolo nella società è fondamentale”.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Notizie più lette