03/08/2020

COMUNE DI ROVIGO

Il commercio in città è pronto a ripartire grazie a shopping, cinema e teatro

Presentate le tre serate dove i protagonisti saranno i commercianti con tante iniziative collaterali

Il commercio rinasce: negozi aperti il giovedì sera, e non solo

ROVIGO - Presentate questa mattina a Palazzo Nodari, le serate per il rilancio del commercio nella città di Rovigo. "Partiamo con tre giovedì intanto dove i protagonisti saranno i commercianti ma con tanti eventi collaterali - spiega il sindaco Edoardo Gaffeo - come queste gigantografie di contorno, ma saranno giovedì sera dedicati allo shopping come se il centro di Rovigo fosse un centro commerciale a cielo aperto. Sono sicuro che si tratti del primo passo di un percorso molto più articolato non ci fermeremo certo qui vogliamo continuare a sperimentare. Si gira il quadro, non è l'evento con i commercianti aperti ma i commercianti aperti sono i veri protagonisti con una serie di iniziative collaterali per animare la città".

"E' stato un lavoro d'insieme con le associazioni di categoria, Pro Loco e Comune, con la partecipazione di moltissimi imprenditori locali non solo di attività legate allo shopping. Per 10 giorni ho fatto il porta a porta per capire le volontà ed esigenze degli operatori - spiega Giacomo Pessa, manager del distretto del commercio - C'è volontà, voglia di fare, con questa apertura serale vogliamo trasformare la città in un centro commerciale all'aria aperta con la naturale collaborazione e partecipazione virtuosa di tutti. La parola magica è shopping, i protagonisti sono le imprese, non l'evento, ma proprio i commercianti, sono loro i protagonisti di questa iniziativa. Ogni impresa che aderisce avrà una stella di un metro davanti al negozio e con la collaborazione della Pro Loco ci saranno delle agevolazioni per chi partecipa".

Marco Bressanin, presidente della Pro Loco, commenta: "Alla città la Pro Loco vuole dare una forte attrattività culturale che ci deve essere sempre non solo durante gli eventi. Per i giovedì sera abbiamo deciso come Pro Loco di creare visite guidate legate al mondo del cinema. Abbiamo creato tre percorsi differenti di un'ora legati al mondo del cinema in giro per la città. Colgo l'occasione per lanciare un appello ai giovani: iscrivetevi alla Pro loco ne abbiamo bisogno, i tesseramenti sono aperti. Sono certo che queste serate avranno successo grazie alla collaborazione sinergica, solo così funziona".

I tre percorsi culturali riguardano: giovedì prossimo tema Rovigo Amarcord con un percorso nei luoghi fisici dove si trovavano teatri e cinema nel centro storico; giovedì seguente tutto incentrato sul set di un film iconico Cornetti alla crema girato nei primi anni 80 a Rovigo ma sarà anche una Rovigo in rosa perché con la valorizzare di personaggi femminili del cinema; ultimo giovedì a tinte noir con registi importanti ancora operativi che hanno raccontato il Polesine anche a tinte drammatiche.

Vittorio Ceccato, vicepresidente di Confesercenti commenta: "Abbiamo cercato di coinvolgere più commercianti possibili sarà nostro intento continuare su questa strada di piena sintonia a collaborazione per aumentare sempre di più il numero degli aderenti".

Lucia Venturato, funzionario Ascom commenta: "Devono ringraziare il manager del distretto che è riuscito a raccogliere tante adesioni, punto di partenza per riportare in centro la vivacità e perché il centro diventi sempre più importante per animare i mesi estivi e non solo". Anche Cna partecipa all'iniziativa. 

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Notizie più lette