04/07/2020

IL FESTIVAL

Rovigo per quattro giorni capitale della danza

Dal 6 al 10 luglio si terrò il Rovigo Danza Festival

Quattro giorni a passo di danza: arriva Rovigo Danza Festival

ROVIGO - A due anni dall’inaugurazione, l’Accademia della Danza di Rovigo organizza la prima edizione musicale e artistica incentrata sul mondo del canto ed in primis della danza: Rovigo Danza Festival, evento che si svolgerà dal 6 al 10 luglio. La direttrice e coreografa dell’Accademia, Chiara Lamolinara afferma: “Nutro non poca emozione nel comunicarvi che si tratta del primo stage internazionale di danza con insegnanti degni di nota provenienti da tutt’Italia. Vorrei apportare un valore aggiunto alla nostra amata città sotto il profilo musicale ed artistico, inoltre è per me un onore poter ospitare professionisti del ballo internazionale proprio qui a Rovigo”.

L’evento è stato organizzato in collaborazione con Rock Music Academy di Alessandro Ferreri. La manifestazione sarà suddivisa in due parti: lo stage (aperto a tutti) da lunedì 6 a venerdì 10, dalle 9 alle 20; e lo spettacolo finale in Piazza Vittorio Emanuele II presentato da Paolo De Grandis di Delta Radio, dove si esibiranno gli stagisti, i musicisti della Rock Music Academy e i cantanti Manuel Zuin, Debora Raise e Max Marchioli provenienti da altre realtà musicali, inoltre ci sarà un’esibizione di salsa cubana firmata dal maestro Nadir Moda e dalla maestra Linda Zanotto, insegnanti e professionisti di salsa cubana, portoricana e bachata.

A guidare le giovani allieve saranno: Damiano Bisozzi coreografo del musical su Jack Lo Squartatore, ed Helena Florido coreografa in concorsi nazionali ed internazionali.

Oltre a questi due ospiti lo stage verrà coordinato da parte dell’Art Director, Chiara Lamolinara, diplomata al balletto di Roma, partecipante assidua ai molteplici corsi di formazione, che vantano un nome di fama internazionale.

Lamolinara afferma: “Lo spettacolo finale verrà realizzato in piazza Vittorio Emanuele II il 10 luglio alle 21, rispettando tutte le disposizioni anti-Covid 19. Sarà una grande occasione per mostrare alla comunità di Rovigo la bravura e la passione che questi giovani ballerini e ballerine mettono nella danza. L’obiettivo di questo evento è duplice: da una parte voglio realizzare un’esperienza di formazione unica e dall’altra voglio celebrare il duro lavoro, la passione e l’unione delle mie giovani ballerine”. 

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Notizie più lette