22/10/2020

CORONAVIRUS

Occhiali solidali: l'iniziativa gratuita per chi è meglio non esca di casa

Un occhiale ingrandente gratuito per sopperire alle esigenze del periodo di emergenza Covid-19

Occhiali solidali: l'iniziativa gratuita per chi è meglio non esca di casa

ROVIGO - Federottica e Fonda Vision Health Technology, azienda specializzata in tecnologie per il benessere visivo, promuovono un’iniziativa solidale finalizzata a fornire un occhiale ingrandente gratuito per sopperire alle esigenze del periodo di emergenza Covid-19.

L’occhiale è pensato per quelle persone che, in questo particolare momento, non hanno la possibilità di accedere ai Centri Ottici per una soluzione su misura, ma che sono affette da una ridotta capacità visiva di natura patologica recentemente accertata da un medico oculista. Solitamente è una parte della popolazione più anziana, e quindi esposta ad un rischio maggiore, oppure persone che soffrono difficoltà economiche a causa del lockdown e che hanno, al momento, difficoltà ad effettuare specifiche prove di occhiali o ausili per la lettura.

Federottica ha deciso di supportare questa iniziativa al fine di aiutare le persone che al momento non possono recarsi presso i Centri ottici, ha detto in una nota Andrea Afragoli, presidente dell’Associazione Federativa Nazionale Ottici Optometristi. “I centri ottici sono aperti fin dall’inizio dell’emergenza perché rientranti tra le attività di primaria necessità: in quanto capillari sul territorio vogliamo, con questa iniziativa, essere di supporto per quelle persone che, affette da una ridotta capacità visiva di natura patologica accertata da un medico oculista, vivono con difficoltà l’isolamento a casa”. 

Per definire le caratteristiche dell’#occhialeFondamentale- così è stato ribattezzato l’occhiale di emergenza - basta effettuare il test di lettura collegandosi al sito web www.iosonofondamentale.it. Una volta rilevata la performance visiva, occorre inserire i dati richiesti per la spedizione e Fonda invierà l’#occhialeFondamentale direttamente a casa del richiedente, sostenendo con i Centri Ottici aderenti il 100% dei costi.

Per trovare il centro ottico più vicino, si può contattare il referente dell’Associazione Ottici Optometristi Ascom Confcommercio Federottica Venezia-Rovigo, Mario Tenani, tel. 0425 34011, e mail: tenani@otticatenani.it.

 

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:

Notizie più lette

8 nuovi casi in Polesine: un altro studente e due positivi in casa di riposo
CORONAVIRUS IN POLESINE

Nuovi casi di covid in casa di riposo