30/05/2020

lavori pubblici

"Operazione Marconi chiusa: a giorni la gara"

L'ex del Cur diventerà la sede di vigili e servizi sociali

Ex Cur di viale Marconi, sistemarlo costa milioni

ROVIGO - "Abbiamo chiuso l'operazione Marconi. Finalmente si potrà intervenire sulla sede dell'ex Cur che si trova lungo il viale della stazione dei treni. L'opera sarà finanziata con un mutuo aperto con la Cassa depositi e prestiti. Costerà circa 500mila euro", lo ha annunciato il sindaco di Rovigo, Edoardo Gaffeo. Di fatto è stato concluso tutto l'iter autorizzativo e il Comune ha ottenuto anche il parere favorevole della Soprintendenza.

"Trasferiremo nello stabile la polizia locale e i servizi sociali - continua - Sono molto felice, è stata una operazione un po' più complessa di quello che mi aspettavo, ma diciamo che qualche soddisfazione ce la stiamo cavando. A strettissimo giro partirà la gara per l'affidamento dei lavori e il cantiere dovrebbe durare all'incirca 6 mesi. Tempi burocratici permettendo il trasferimento dovrebbe avvenire all'inizio del 2021".

E la nuova stazione delle corriere? "Il valore del progetto per la realizzazione della nuova stazione è di circa 3/4 milioni di euro. Chiaramente non esiste più il parcheggio sopraelevato, perché quel progetto è anacronistico. Non saranno solo poche pensiline e due pali, ma una vera e propria autostazione delle corriere con un parcheggio in un'area molto ampia". I tempi di allungano perché, come spiega il sindaco, c'è la possibilità che la costruzione della nuova stazione sia inserito nel bando per l'affidamento del trasporto pubblico locale. Bando che dovrebbe essere approvato sì, ma entro la fine dell'anno. 

 

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Notizie più lette