24/10/2020

CORONAVIRUS IN POLESINE

"Lo sportello di Boara è ancora chiuso, ma la frazione è tra le più popolose"

L'appello del vicecoordinatore di Forza Italia, Andrea Bimbatti

"Anche il Comune può fare la propria parte, sindaco, se ci siete battete un colpo"

ROVIGO - "In questi giorni stanno continuando le lunghe code che attendono di accedere alle poste centrali, e grazie alla pazienza dei cittadini le cose si svolgono in modo ordinato e composto a differenza di altre realtà dove la pazienza è durata molto meno. Gli sportelli sono stati quasi tutti aperti ma inspiegabilmente rimane ancora chiuso lo sportello di Boara Polesine, sito in una delle frazioni più popolose della città e frazione di confine dove è molto elevato il passaggio anche di non residenti", è l'allarme lanciato dall'ex vicensindaco e vice coordinatore di Forza Italia, Andrea Bimbatti.

"Esterno la preoccupazioni dei molti cittadini di Boara Polesine, soprattutto anziani, che utilizzando lo sportello della frazione eviterebbero di muoversi con auto o mezzi pubblici per spostarsi. Non vorremmo che la chiusura prolungata diventasse definitiva, essendo le poste un ufficio importante di riferimento per la frazione soprattutto per le famiglie ma anche per le aziende. Lo sportello di Boara, tra i più storici della città, è per altro dotato delle barrire di sicurezza, consentendo ai dipendenti di lavorare in assoluta sicurezza così come ai clienti di usufruire dei servizi senza rischi e magari contribuendo a diminuire le code in altri sportelli. Confidiamo in un intervento del sindaco perché lo sportello riprenda al più presto la normale funzionalità".

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Notizie più lette

8 nuovi casi in Polesine: un altro studente e due positivi in casa di riposo
CORONAVIRUS IN POLESINE

Nuovi casi di covid in casa di riposo