04/03/2021

CORONAVIRUS A ROVIGO

"Serve riaprire con cautela e tutelando tutti i cittadini"

Il Coordinamento del Forum dei Cittadini si è riunito lo scorso 17 aprile. Ecco cos'è emerso

Forum dei Cittadini Gianmario Scaramuzza Federico Saccardin Matteo Masin 2

Forum dei Cittadini

ROVIGO - Il Coordinamento del Forum dei cittadini, riunitosi telematicamente il 17 aprile scorso in riferimento alla situazione di emergenza attualmente in essere, valuta positivamente le iniziative sin qui svolte dal Comune con la collaborazione delle Associazioni del volontariato, per la tutela della salute dei cittadini e per il sostegno alle situazioni di difficoltà economica prodotta dalla interruzione delle attività economiche prevista dai provvedimenti governativi.

Il Forum esprime il proprio positivo apprezzamento per la disponibilità e la competenza del volontariato rodigino che ha fornito un apporto determinante per la realizzazione delle iniziative predisposte dal Comune per fare fronte all’emergenza sociale determinata dalla Pandemia.

Per quanto riguarda la realtà rodigina e polesana, nonostante sia stata finora preservata dalla espansione dei contagi, frutto anche del senso di responsabilità dei cittadini che hanno ampiamente rispettato le limitazioni istituite per contrastare la diffusione del virus, rileva che, purtroppo, si stanno verificando episodi di contagio nelle strutture che dovrebbero essere garanzia di sicurezza: l’ospedale civile e le case di Riposo.

I recenti casi di intervento nella struttura ospedaliera, che hanno portato alla chiusura e sanificazione di alcuni reparti, da ultimo quello di geriatria, confermano la necessità di difendere con tutti i mezzi il personale medico, infermieristico e dei servizi di pulizia che opera “in prima linea” al quale va assicurata la disponibilità delle protezioni che possono preservarli da eventuali contagi ed evitare la diffusione del virus fuori dai presidi sanitari: "A loro e a quanti operano sul territorio per assicurare una adeguata assistenza sanitaria va il nostro ringraziamento ed il nostro sostegno".
Alla luce della attuale situazione e in previsione del superamento delle attuali disposizioni, con la possibilità di riprendere le attività economiche sino ad oggi bloccate, il Forum ritiene sia necessario coinvolgere le organizzazioni dei lavoratori e delle imprese e procedere con cautela e gradualità per non pregiudicare i livelli di protezione acquisita e per tutelare la salute delle persone che riprenderanno la propria attività.

In questa prospettiva è necessario, prima della cessazione dell’isolamento, che sia definito un programma al quale la cittadinanza dovrà attenersi e chiede all’Amministrazione comunale di predisporre controlli adeguati ad assicurare comportamenti coerenti con tali disposizioni.

Il Forum invita i responsabili delle strutture sanitarie ad assicurare quanto richiesto ed invita la Conferenza dei Sindaci a vigilare sulle azioni attivate dalla ASL per mantenere sempre elevato il grado di tutela degli operatori, dei degenti e dei cittadini.
Il Coordinamento, infine, ha dato mandato ai rappresentanti del Forum, di sostenere l’iniziativa del Comune per la definizione delle iniziative necessarie a tutelare la salute dei cittadini, e la ripresa delle attività economiche e del lavoro.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Notizie più lette