01/03/2021

LUTTO A ROVIGO

Tragedia all'Ulss, radiologo 48enne trovato morto

Si tratta Mario Scialpi, professionista e docente molto conosciuto e apprezzato per le sue qualità umane e professionali

"Lavoratori indifesi davanti al virus"

ROVIGO - Una notizia che ha scosso alle fondamenta l'Ulss 5 di Rovigo e, in particolare, l'ospedale di Rovigo, dove Mario Scialpi, 48 anni, era un radiologo noto e stimatissimo. Si è spento, all'improvviso, nella mattinata di giovedì 16 aprile. Secondo le prime ricostruzioni, è stato trovato morto in casa. Viveva a Ferrara, ma lavorava a Rovigo da nove anni. Aveva anche avuto varie esperienze di docenza. Profondo il cordoglio del personale medico e ospedaliero e delle tantissime persone che gli volevano bene e lo apprezzavano, tanto come uomo quanto come medico.

Per quanto riguarda le cause della morte, si pensa a un malore, che non gli ha lasciato scampo.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Notizie più lette