04/03/2021

CORONAVIRUS IN POLESINE

Cinque nuovi casi di contagio in Polesine, a geriatria un nuovo decesse

L'aggiornamento quotidiano del direttore generale dell'Ulss 5 Antonio Compostella

Altre quattro operatrici trovate positive, cresce il contagio a Geriatria e Lungodegenza in ospedale

ROVIGO - Cinque nuovi casi di contagio in Polesine. Si tratta di una oss del 1981 del Mediopolesine, in servizio al reparto di Geriatria dell'ospedale di Rovigo, dove si è sviluppato un focolaio; una donna del 1976 del Mediopolesine, che lavora in una casa di riposo del Padovano, dove è venuta in contatto con un caso positivo, si trova in isolamento domiciliare; un uomo del 1969 di Rovigo, venuto a contatto con un caso positivo, si trovava già in isolamento, ha sviluppato i sintomi, prosegue nell'isolamento domiciliare; una donna del 1980 di Adria, venuta a contatto con un caso positivo, già in isolamento, prosegue l'isolamento; una donna del 1974 dell'Altopolesine, infermiera che lavora gli Istituti Polesani di Ficarolo, aveva eseguito il tampone dopo le prime positività, è risultato positivo, si trova in isolamento domiciliare, adesso si riprende con le attività di isolamento dei contatti dell'infermiera e di approfondimento.

Un nuovo decesso. E' avvenuto nel tardo pomeriggio di mercoled 15 aprile, si tratta di un uomo del 1934, arrivato in pronto soccorso a Rovigo il 24 marzo, per un trauma a domicilio, poi ricoverato in geriatria e ricoverato a Trecenta il 7 aprile. Aveva importanti patologie correlate.

I nuovi guariti. Sono sei in una sola giornata, portano il totale a 68.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Notizie più lette