21/10/2020

ROVIGO

"Invece di pensare ai cittadini pensano ad avere uffici 'più smart' "

Il pesante attacco del consigliere comunale Mattia Moretto all'amministrazione

Moretto: "Incredibile bloccare il traffico senza dirlo"

ROVIGO - "C'è poco da fare.. questi professoroni, "tuttilaureati" come loro stessi si sono presentati alla città vivono in un'altra dimensione e non conoscono le reali condizioni socio economiche della stragrande maggioranza dei cittadini di questo periodo (Partite Iva, disoccupati e precari, cassaintegrati, pensioni minime,etc..). Scandaloso che un'assessore tecnico abbia bisogno di 50mila euro di consulenza esterna per fare il proprio lavoro in questo drammatico periodo" scrive Mattia Moretto, consigliere comunale Fratelli d'Italia a Rovigo.

"Se non è in grado di svolgere il proprio compito, profumatamente remunerato ogni singolo mese, potrebbe tranquillamente dimettersi che tanto non credo dispiacerebbe a molti. A meno che non sia "intoccabile"! Vorrei ricordare che all'interno della macchina comunale ci sono diversi dirigenti e un segretario generale pagati più di 100 mila euro l'uno che potrebbero aiutare concretamente nel rendere "smart" gli uffici! Scandaloso è, inoltre, che il Sindaco avvalli tutto ciò, affermando che si tratta di qualcosa di assolutamente indispensabile. Pazzesco!".

"Sa, invece, Gaffeo cos'è veramente indispensabile? Aiutare la cittadinanza che ha bisogno, in questo momento drammatico! In una situazione nella quale le persone sono in grave difficoltà e non ce la fanno ad arrivare al 10 del mese, questa Giunta pensa a rendere smart gli uffici, svilendo tutte le intelligenze che ci sono all'interno del Comune cui va il mio plauso. Una follia e uno scandalo. Lo sa forse Professor Gaffeo che ci sono famiglie che non hanno neanche di cui festeggiare la Santa Pasqua domani?"

"E fortuna che questa, in teoria, è una Giunta di sinistra. Peccato che, fino ad adesso, abbia dimostrato di essere infinitamente lontana dai reali bisogni dei cittadini. Ogni singolo centesimo appostato in capitoli non indispensabili deve essere preso e dato per sostenere concretamente famiglie, commercianti e aziende. Non posso pensare che rendere smart gli uffici siano così indispensabile e improrogabile. Anche perché a ciò dovrebbero occuparsene i Dirigenti e il Segretario Generale, su input della politica.. Diversamente, non stanno svolgendo il loro ruolo".

"Infine, non posso esimermi dal notare come un importante esponente del Partito Democratico, nonché Presidente del Consiglio Comunale, Nadia Romeo, non alzi un dito per fermare questa follia! Evidentemente, le andrà tutto bene. In caso contrario, se c'è batta un colpo".

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Notizie più lette