20/10/2020

CORONAVIRUS A ROVIGO

Lutto a Granzette per Mara

Era stata ricoverata lo scorso 22 marzo, è mancata in mattinata

Il virus uccide Mara, 72 anni. Lutto in città e a Granzette

ROVIGO - Anche Rovigo piange un decesso per Coronavirus, uno dei due avvenuti nella mattinata di martedì 7 aprile (LEGGI ARTICOLO), sinora, la peggiore, per quanto riguarda i decessi, pure in un contesto generale che parla di un arretramento dell'andamento del contagio. A spegnersi, nella prima mattinata, è stata Mara Torruti, 72 anni, vedova Canazza. Lascia il fratello Gino, la sorella Ornella, i nipoti e gli altri parenti.

La cerimonia funebre, come sempre in questo triste momento, sarà ridotta all'essenziale, senza liturgia in chiesa: il corteo funebre, giovedì 9 aprile, raggiungerà il cimitero di Granzette alle 10.30. Qui, dopo una breve benedizione, si procederà alla sepoltura.

Mara, secondo la ricostruzione dei fatti operata dall'Ulss 5, era stata ricoverata nel reparto di Geriatria il 22 marzo scorso, aveva eseguito un primo tampone che era risultato negativo. Il 31 marzo aveva eseguito un secondo tampone ancora negativo, mentre,  nella giornata di ieri, aveva ripetuto il tampone, risultato positivo. La signora presentava un quadro clinico complesso. Sono in corso le verifiche per capire il motivo reale del decesso, alla luce anche, appunto, di patologie pregresse.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:

Notizie più lette