06/03/2021

IL LUTTO

Addio Clelio Mazzo, maestro di vita e sport

Il mondo sportivo piange la sua scomparsa

Il mondo dello sport in lacrime, addio a Clelio Mazzo

ROVIGO - Un maestro di vita e di sport. Il Comitato Regionale Veneto piange la scomparsa di Clelio Mazzo, indimenticato Presidente della Delegazione di Rovigo e figura di assoluta rilevanza per tutto il movimento dilettantistico, tanto da meritarsi l'onorificenza di Benemerito Nazionale Lnd nel 2016.

Entrato nell'allora Comitato Provinciale Figc di Rovigo nel 1971 come Sostituto Giudice Sportivo, nella stagione 1990/91 assume il ruolo di Presidente, carica che mantiene fino alla stagione 2013/2014, nella nuova veste di "Delegato". Tra le più importanti innovazioni introdotte da Mazzo ricordiamo i playoff di Terza Categoria (2002/03) e l’utilizzo degli arbitri negli Esordienti a 11 (2006/07).

A causa dell'emergenza Coronavirus, in questi giorni non sarà possibile celebrare le esequie di Mazzo: per questo, non appena la situazione sanitaria lo consentirà, il presidente del comitato regionale Veneto Ruzza, il Consigliere regionale Pavanati e l'attuale delegato di Rovigo Pastorello intendono organizzare un momento di commemorazione che coinvolga anche le società rodigine.

 

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Notizie più lette