29/05/2020

CORONAVIRUS IN ITALIA

Chiusura totale e divieto di spostamento: verso la proroga per altre due settimane

L'istituto superiore di sanità: "L’epidemia ha rallentato il suo cammino, ma non è opportuno interrompere le misure di contenimento"

Conte ha firmato il decreto per fermare mezzo Nord Italia

Il presidente del consiglio Giuseppe Conte

ROMA - Confermare la chiusura totale e i divieti di spostamento per altre due settimane, valutando alcune minime deroghe per le aziende: è questa l’ipotesi alla quale lavora il governo in vista del 3 aprile quando sarà firmato il nuovo decreto. Così riporta il Corriere della Sera.

Una linea condivisa con Silvio Brusaferro e Franco Locatelli — presidenti rispettivamente di Istituto superiore di sanità e del Consiglio superiore di sanità — i vertici delle istituzioni sanitarie che proprio venerdì hanno parlato in maniera esplicita: "L’epidemia ha rallentato il suo cammino, ma non è opportuno interrompere le misure di contenimento".

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Notizie più lette