25/10/2020

ROVIGO

Si è spento Rino “Sgaravatti” Galiazzo

Titolare dal 1951 del negozio di sementi, piante e animali sul Corso, grande il suo impegno nel volontariato

Si è spento Rino “Sgaravatti” Galiazzo

ROVIGO - Si è spento sabato scorso, 21 marzo, all’età di 93 anni Rino Galiazzo, per tutti “Sgaravatti”, storico commerciante della città di Rovigo. Dal 1951 Rino Galiazzo ha segnato la vita del capoluogo polesano con la sua attività di vendita di sementi, piante e animali, inizialmente in Piazza Matteotti e, dal 1963, lungo Corso del Popolo.

Grande anche il suo impegno nel campo sociale e culturale. Fin dagli anni ’50 si è impegnato per la costruzione della nuova Chiesa e dell’asilo di San Pio X. Nel 1959 ha dato vita, con l’indimenticabile don Carlo Ferrari, al Gruppo Sportivo San Pio X, diventato poi Polisportiva San Pio X nel 1971, a lungo presieduta da lui ed oggi dalla nipote Martina. Attivo nei cori cittadini da quelli parrocchiali di San Pio X e San Francesco, ai “Cantori Polesani”, al “Polifonico Città di Rovigo”, alle “Corali Riunite” e nell’associazionismo dalla “Mattia Venceslao”, “Azione Cattolica”, “San Vincenzo” alla “Carlo Cibotto”. Il funerale di Rino Galiazzo, in forma strettamente privata per le disposizioni anti-Covid19, sarà celebrato domani alle 15.30 nel cimitero di Roverdicrè.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Notizie più lette