07/04/2020

CORONAVIRUS IN POLESINE

Nuovo farmaco per sconfiggere il coronavirus: arriverà anche a Rovigo

Lo studio sul trattamento con Tocilizumab dei pazienti affetti da polmonite da COVID-19 è stato approvato il 18 marzo dall’Agenzia Italiana del Farmaco, AIFA

47328

L'ospedale di Rovigo Santa Maria della Misericordia

ROVIGO - Sono già otto gli ospedali veneti che hanno aderito alla sperimentazione del farmaco Tocilizumab per curare il coronavirus.

Lo studio sul trattamento con Tocilizumab dei pazienti affetti da polmonite da COVID-19, coordinato dall’Istituto Nazionale Tumori Pascale di Napoli, è stato approvato il 18 marzo dall’Agenzia Italiana del Farmaco – AIFA.

Gli ospedali veneti che hanno aderito e che riceveranno il farmaco sono: l’Azienda Ospedaliera di Padova, l’Azienda Ospedaliera Universitaria Integrata di Verona, Vicenza, Bassano e Santorso in provincia di Vicenza, Rovigo, Villafranca e Negrar in provincia di Verona.

Il 18 marzo è stato approvato lo studio sul trattamento con Tocilizumab dei pazienti affetti da polmonite da COVID-19 , coordinato dall’Istituto Nazionale Tumori Pascale di Napoli , e già molti ospedali veneti hanno aderito e riceveranno il farmaco : si tratta delle due Aziende ospedaliere di Verona e Padova , Vicenza, Bassano, Santorso , Rovigo, Villafranca e Negrar .

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:

Notizie più lette