24/10/2020

CORONAVIRUS

Continuano i controlli da parte delle forze dell'ordine, nove nuove denunce

In troppi ancora escono per motivazioni non valide e si riuniscono in assembramenti

Polizia  posti di blocco 3

Polizia

ROVIGO - Non solo continuano ad uscire di casa per motivazioni non valide abbastanza da essere contemplate, dalla normativa d'emergenza per contenere il contagio da coronavirus, come valide, ma continuano anche a riunirsi in assembramenti, ossia in gruppi di persone che non rispettano la distanza di sicurezza. E' quanto hanno portato alla luce, nelle ultime 24 ore, i controlli della polizia di Stato, impegnata, con tutte le altre forze dell'ordine, per garantire l'osservanza delle disposizioni di legge.

In questo momento, infatti, la priorità assoluta è quella di contenere al massimo il ritmo di crescita del contagio, per fare in modo che il numero delle persone ricoverate e gravi non supero quello dei posti letto attrezzati in modo da garantire anche la ventilazione polmonare, ossia la respirazione meccanica, a quelle persone che, colpite pesantemente dal virus, altrimenti non riuscirebbero a respirare con le proprie forze.

Da qui tutte le disposizioni relative allo stare in casa e al non riunirsi in gruppi di persone, a osservare in ogni caso la distanza minima di un metro, meglio se un metro e mezzo gli uni dagli altri. L'indicazione fondamentale, però, rimane sempre quella di restare a casa e di non uscire se non per motivi inderogabili, come fare la spesa, nel punto maggiormente vicino a casa, andare al lavoro o motivi di salute urgenti.

Non solo: si deve anche tenere conto di come sia fondamentale capire che, per quanto i ragazzi abbiano meno da temere dal virus rispetto ad adulti e soprattutto anziani, il rischio non vada calcolato solo per se stessi, ma anche per le persone che abbiamo a casa, i nostri anziani, o persone che potrebbero essere immunodepresse o avere altri problemi di salute che le rendono maggiormente vulnerabili. Da qui la necessità di osservare le regole anche per salvare la vita agli altri.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Notizie più lette

8 nuovi casi in Polesine: un altro studente e due positivi in casa di riposo
CORONAVIRUS IN POLESINE

Nuovi casi di covid in casa di riposo