28/03/2020

Teatro Sociale

Eventi tutti da riprogrammare

Per alcuni appuntamenti individuate le date di recupero, per altri si sta lavorando

51069

Il Teatro Sociale di Rovigo

ROVIGO - Il teatro Sociale ridefinisce l’attività a seguito delle chiusure e dei rinvii per l’emergenza coronavirus. Al momento l’attività del Sociale è sospesa fino al 3 aprile. L’assessorato alla cultura informa che, come previsto dal decreto ministeriale, tutti gli spettacoli, le visite guidate, gli eventi al Ridotto e le iniziative in programma fino a tale data, sono stati annullati. Per alcuni appuntamenti sono state già individuate le date di recupero, per altri si sta lavorando per poter quanto prima darne comunicazione.

Per quel che riguarda la stagione lirica: l’opera Andrea Chénier, in programma nei giorni 11, 13 e 15 marzo 2020, è stata rinviata al 9 (20.30) e 11 (alle 16) ottobre 2020 con prova generale per gli studenti il 7 ottobre 2020 (alle 16). Gli abbonati e chi ha acquistato il biglietto, potranno utilizzarlo per le nuove date. Chi desidera, invece, il rimborso del biglietto, potrà telefonare al botteghino del teatro Sociale durante gli orari di apertura. Per la stagione concertistica: il concerto dell’Orchestra di Padova e del Veneto in programma il 21 marzo 2020 è stato posticipato a data da destinarsi.

Per la stagione di prosa e danza: Il balletto Bodytraffic previsto per il 19 marzo 2020 e lo spettacolo I Fratelli Karamazov in calendario il 27 marzo 2020 sono rinviati a data da destinarsi. Agli abbonati verrà garantito il recupero degli spettacoli o in alternativa, nell'impossibilità di riprogrammarli, un nuovo spettacolo.

Lo spettacolo di Giacobazzi, previsto per il 4 aprile, in accordo con l'artista, è stato deciso di posticiparlo al 19 maggio alle 21. Per il Teatroragazzi e Musica a fumetti: anche lo spettacolo per i bambini delle scuole materne ed elementari del 6 aprile è stato posticipato alla stagione autunnale con data in via di definizione. Il botteghino del teatro Sociale di Rovigo è attivo sino al 3 aprile 2020. Effettuerà servizio esclusivamente telefonico ed e mail per informazioni ed eventuali richieste di rimborso riguardanti gli spettacoli ad oggi sospesi e/o posticipati. L'assessore alla cultura Roberto Tovo, il direttore artistico del teatro Sociale Luigi Puxeddu e tutto lo staff del teatro, ringraziano i cittadini e gli utenti per la collaborazione e la comprensione in questo periodo complicato per tutti, con l’auspicio che insieme si possa quanto prima tornare alla normalità.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Notizie più lette