22/10/2020

L'INCHIESTA

Decreto coronavirus, le nuove misure e lo scetticismo dei baristi

Con il nuovo decreto sono arrivate anche nuove misure. Cresce la perplessità di chi deve metterle in atto

ROVIGO - C'è perplessità per le nuove disposizioni del decreto che disciplina gli interventi e le misure attuative del precedente (LEGGI QUI).

Ecco nello specifico quanto previsto: "Lo svolgimento delle attività di ristorazione, bar e pub, è aperto a condizione che il servizio sia espletato per i soli posti a sedere e che, tenendo conto delle dimensioni e delle caratteristiche dei locali, gli avventori siano messi nelle condizioni di rispettare la distanza tra loro di almeno un metro". 

Misure difficili da mettere in atto e difficili da far rispettare, ci raccontano in molti. Tutte le risposte nella nostra videointervista. 

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:

Notizie più lette

8 nuovi casi in Polesine: un altro studente e due positivi in casa di riposo
CORONAVIRUS IN POLESINE

Nuovi casi di covid in casa di riposo