07/04/2020

MAGGIO RODIGINO

Ancora pochi giorni per partecipare

C'è tempo fino all'8 marzo per far parte del ricco cartellone di eventi

Torna il bando del Maggio Rodigino

Il Maggio Rodigino, sempre graditissimo in città

ROVIGO – Sta per scadere la possibilità di partecipare al bando per far parte del ricco cartellone di eventi del Maggio Rodigino 2020, la sua quarta edizione. Il Maggio Rodigino è il più grande progetto di eventi culturali e di spettacolo della città di Rovigo, organizzato dalla Fondazione per lo Sviluppo del Polesine in campo letterario, artistico e musicale, con il sostegno della Fondazione Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo, la Fondazione Banca del Monte di Rovigo, in collaborazione con il Comune di Rovigo e l'Accademia dei Concordi. 

Anche quest'anno, come nelle edizioni precedenti, si è voluto dare a tutti i cittadini, alle associazioni e agli enti la possibilità di partecipare con le proprie idee al ricco calendario di eventi che vedrà riempirsi per tutto il mese di maggio le piazze di appuntamenti e iniziative culturali, il tutto attraverso la partecipazione al bando di selezione. Come è stato spiegato alla città nel giorno della sua presentazione , il bando scade l'otto marzo ed è scaricabile dal sito www.maggiorodigino.it. E' rivolto a tutte le associazioni sportive e culturali, ai commercianti e ai singoli cittadini che vogliono presentare un proprio progetto per vederlo inserito nel ricco calendario di eventi della kermesse nelle giornate non dedicate ai festival (che quest'anno cambiano data: si parte con Sound Net, il festival del Conservatorio, si prosegue con il Festival Biblico e Rovigocomics per chiudersi poi con Rovigoracconta). 

Il bando scadrà l'8 marzo, data dopo la quale i vari progetti inviati saranno vagliati da un'apposita commissione. Sono ammessi alla partecipazione del Maggio Rodigino Associazioni, circoli, cittadini e attività commerciali. Ogni promotore potrà presentare un unico progetto per le date proposte nel bando, che sarà inserito a calendario e per cui la Fondazione e il Comune metteranno a disposizione gratuita sale, comunicazione e organizzazione. L'ente proponente dell'evento rimane però responsabile delle relazioni con gli uffici comunali e con la polizia locale, per ottenere i vari permessi previsti. I progetti approvati verranno poi pubblicati sul sito internet e, previo accordo con i referenti, inseriti nel calendario degli eventi 2020 del Maggio Rodigino.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:

Notizie più lette