10/08/2020

CORONAVIRUS IN POLESINE

È confermato: un'altra settimana di chiusura delle scuole

Interessate dalla decisione del Governo le regioni Veneto, Lombardia ed Emilia Romagna

Confermato: un'altra settimana di chiusura delle scuole

ROVIGO - Come annunciato in anteprima da Rovigo in diretta, è confermato che le scuole, in Veneto, Emilia Romagna e Lombardia, saranno chiuse per un'altra settimana. Vale a dire sino a domenica 8 marzo, con riapertura il 9 marzo, lunedì. La decisione è stata presa alla luce dell'andamento del contagio in queste tre Regioni. Nessun allarmismo, ma, comunque, la necessità di una cautela particolare per contenere quanto più possibile il contagio.

Sino all'ultimo, per quanto concerne il Veneto, il presidente della Regione Luca Zaia aveva cercato di ottenere una riapertura degli istituti, ma non è stato ritenuto possibile, alla luce dei dati sul contagio, così come alla luce degli esperti, interpellati dal Governo tramite il comitato scientifico e che hanno espresso un parere fermamente contrario alla riprese dell'attività scolastica a scuola in queste tre Regioni.

Lo ha confermato il presidente dell'Emilia Romagna, Stefano Bonaccini, sui propri account, dando conto dell'evoluzione della discussione nel corso della videoconferenza tra i presidenti delle Regioni e il presidente del consiglio Giuseppe Conte. "E’ in corso - ha scritto - la videoconferenza delle Regioni con il Presidente del Consiglio. Sulla base del parere del Comitato Tecnico Scientifico nazionale, resta confermata la chiusura dei nidi, dell’attività scolastica e delle Università anche per la prossima settimana per le tre Regioni più colpite: Lombardia, Veneto ed Emilia-Romagna".

"Il Comitato Tecnico Scientifico e il Governo - prosegue, inoltre - ritengono inoltre di dover aggiornare settimanalmente questa previsione sulla base dell’andamento della situazione epidemiologica". Il che significa che una decisione sulla effettiva riapertura, lunedì 9 marzo, verrà presa sulla base dell'andamento del contagio.

La conferma è arrivata anche ai Comuni della Provincia tramite una comunicazione ufficiosa del prefetto, Maddalena De Luca, la quale, però, a sua volta è ancora in attesa del decreto ministeriale. Potrebbe arrivare in serata o addirittura domani. Intanto il presidente della Regione del Veneto, Luca Zaia conferma: "Il governo vuole tener chiuse le scuole, ma anche musei e cinema fino all'8 marzo".

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Notizie più lette