28/10/2020

ROVIGO

Spacciava in centro: arrestato con un chilo di droga

A finire nella rete della Squadra mobile di Rovigo un 34enne incensurato, pizzicato mentre cedeva della marijuana

ROVIGO - Beccato mentre vendeva della marijuana a un cliente, gli agenti della Squadra mobile gli hanno trovato un chilo tra “erba” e hashish nell’abitazione. A finire in manette Mykol Braga, classe 1986, di Rovigo che gli agenti hanno colto in flagrante nella serata di venerdì in pieno centro mentre vendeva della marijuana, 15 grammi circa, a un rodigino di 45 anni. 

L’operazione è partita dal controllo che la Squadra mobile portava avanti da tempo, in particolare seguendo gli acquirenti di piccole quantità di droga. E venerdì sera, durante le operazioni di servizio, in pieno centro a Rovigo gli agenti hanno messo le mani sul 34enne, che ha un lavoro ma che evidentemente aveva trovato il modo di “arrotondare”.

Nella perquisizione in casa, oltre al materiale per il confezionamento e al bilancino di precisione, sono stati trovati 497 grammi di hashish e 554 di marijuana, per un valore stimabile di 10mila euro, oltre a 850 euro in contanti. L’uomo è stato arrestato e ha passato la notte ai domiciliari. Nel processo per direttissima di sabato mattina il giudice ha disposto l’obbligo di firma tre volte alla settimana, visto che risultava incensurato. Denunciato pure il 45enne acquirente. 

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Notizie più lette