20/10/2020

ELEZIONI REGIONALI

Il movimento civico appoggia Lorenzoni

Ambiente, sanità, trasporti, lavoro saranno al primo posto

Il Veneto che vogliamo appoggia Lorenzoni

ROVIGO - Fissati per il 18 febbraio a Badia Polesine e il 26 febbraio ad Ariano Polesine, due appuntamenti con il movimento civico "Il Veneto che Vogliamo". Sono state fissati per il 18 febbraio alle 21 alla sala Soffiantini di Badia Polesine e il 26 febbraio ad Ariano Polesine presso la Sala Civica di via Verdi alle 21, due appuntamenti Polesani con il movimento civico "Il Veneto che Vogliamo", in corsa alle Regionali 2020.

"Il Veneto che Vogliamo" sostiene la candidatura a presidente della Regione Veneto di Arturo Lorenzoni, fresco di investitura come candidato unitario del centrosinistra, con lo scopo di raccogliere tutte le forze progressiste, ecologiste, civiche e della sinistra.

"Siamo entusiasti all’idea di metterci in ascolto del territorio – affermano i coordinatori provinciali del Veneto che Vogliamo -  per costruire occasioni di incontro e scambio tra persone e realtà, per indagare assieme gli scenari e gli orizzonti che ci porteranno verso la realizzazione del Veneto che Vogliamo".

Durante le assemblee verranno presentati i temi strategici per il nostro territorio: ambiente, sanità, trasporti, lavoro e sarà data ad ognuno la possibilità di intervenire e contribuire al dibattito e di aderire ai gruppi di lavoro che stanno redigendo il programma elettorale.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Notizie più lette