28/10/2020

COLDIRETTI

Tutelare le acque, arriva il corso

Un corso di formazione di 14 ore sulla normativa a tutela delle acque minacciate dall'aumento della presenza di nitrati di origine agricola

Polesine,  campi da Mulino Bianco

ROVIGO - Un’ultima opportunità per le aziende, associate e non, di entrare in contatto con la “Direttiva nitrati” attraverso un corso organizzato dall’ente di formazione accreditato Impresa Verde Rovigo. La Comunità europea è intervenuta affinché gli Stati membri mettessero in atto azioni a tutela delle acque minacciate dall'aumento della presenza di nitrati di origine agricola in misura superiore ai limiti ammessi dalle norme sulla qualità delle acque potabili destinate al consumo umano. Una serie di ordinamenti che, principalmente, le aziende zootecniche sono tenute a seguire anche tenendo conto che la nostra provincia è stata inserita tra le “Zone vulnerabili” e dunque più incline a questa problematica. 

"È un’occasione per approfondire gli aspetti di questo tema delicato, conoscendo così al meglio la direttiva in maniera più approfondita e accurata” sottolinea Silvio Parizzi, direttore di Coldiretti Rovigo. 

A poter partecipare a queste 14 ore complessive di formazione sono le aziende agricole, i possessori  e titolari di una partita Iva agricola, dipendenti, coadiuvanti e partecipi familiari. Il numero massimo d’iscrizioni è di 25 persone e richiede una frequenza minima del 75%. Il luogo dove si terrà il corso “Direttiva nitrati” è la sede provinciale di Coldiretti, in via Alberto Mario 19, nelle giornate di lunedì 2 marzo e lunedì 9 marzo con i seguenti orari: dalle 9.30 alle 13.00 e dalle 14.00 alle 17.30. Il termine ultimo per comunicare la propria partecipazione è fissato per giovedì 20 febbraio, telefonando all’ufficio formazione allo 0425/201918 oppure allo 0425/201939. Ulteriori informazioni si possono trovare sul sito www.rovigo.coldiretti.it nella sezione Formazione

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:

Notizie più lette