03/04/2020

ROVIGO

Ladro incastrato dal dna sul giaccone

Aveva rapinato e scaraventato a terra un anziano, ma nella fuga si è dimenticato il giaccone. Denunciato in stato di libertà un 54enne serbo

95165

ROVIGO - Nella mattinata di oggi, 8 febbraio, i Carabinieri della stazione di Rovigo, a conclusione delle indagini svolte, deferivano in stato di libertà alla procura della Repubblica di Rovigo per il reato di “tentata rapina” un 54enne cittadino serbo, irregolare sul territorio italiano, con diversi precedenti di polizia per reati contro il patrimonio.

L’uomo, il 14 novembre 2018, dopo essersi introdotto all’interno dell’abitazione di proprietà un 84enne di Rovigo, con l’intento di effettuare un furto, veniva sorpreso dal padrone di casa. Per garantirsi la fuga, il 54enne non esitava a scaraventare l’anziano a terra, che nella circostanza riportava una lesione al capo.

Sul posto interveniva subito una pattuglia della stazione di Rovigo che riusciva a rinvenire e sequestrare un giaccone usato dal ladro, verosimilmente tolto per muoversi con maggiore agilità all’interno della casa.

Il capo d’abbigliamento sequestrato e’ stato quindi inviato ai carabinieri del Ris di Parma i quali sono riusciti cosi’ ad estrapolare un frammento del dna e da qui identificare l’uomo.

Le conseguenti attività di riconoscimento eseguite dalla vittima hanno permesso di chiudere il cerchio e di conseguenza addebitare al 54enne il reato di tentata rapina.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:

Notizie più lette