20/09/2020

ISTITUTO COMPRENSIVO ROVIGO 4

A scuola di polizia: gli alunni visitano la Questura

Una mattinata molto istruttiva per i ragazzi. E mentre erano in centrale c'è stata anche una chiamata in tempo reale

ROVIGO - Le classi VA e VB della scuola primaria “Col. A. Milan” e la classe 3^E della scuola secondaria “S. Zennaro” di Grignano Polesine a dicembre, nell’ambito di un progetto di educazione alla legalità, hanno visitato la nuova Questura di Rovigo. 

I ragazzi sono stati divisi in due gruppi per poter visitare meglio il garage dove erano disposte le autovetture, la centrale operativa e lo studio della polizia scientifica.

Gli studenti hanno potuto vedere tutte le volanti pronte per il pattugliamento e non solo. Hanno avuto l'opportunità di osservarne una all’interno dell'officina, una Seat Leon da 150 cavalli modificata con parabrezza antiproiettile e gli sportelli con lamine di acciaio antiproiettile e finestrini antisfondamento, con le sirene e un cartellone a LED.


Successivamente hanno visitato i locali della polizia scientifica e per ultima la sala operativa dove si ricevono tutte le chiamate del 113. Durante la visita alla sala c'è stata una chiamata in tempo reale. È stata un'occasione per i ragazzi per vedere i poliziotti in azione e mettersi in gioco. Gli studenti, infatti, hanno appreso che quando si comunica alla radio, tra sala operativa e volante si utilizzano dei codici.

È stata sia per la scuola primaria che per la scuola secondaria di Grignano una mattinata entusiasmante ed altamente istruttiva, che ha fatto toccare con mano a tutti gli alunni in visita l’estrema delicatezza ed importanza del lavoro della polizia.

"Ringraziamo per la bella accoglienza sia il Questore, dott. Cavallo, il vicario dott. Chierico e il Sovrintendente addetto all’URP, dott. Genovese. Con la scuola primaria “Col. A. Milan” di Grignano si spera di poter ripetere l’entusiasmante esperienza nella primavera del 2020" scrivono i ragazzi.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:

Notizie più lette