Cerca

VIDEO

Scopri la gallery

VIDEO

FOTO

Scopri la gallery

FOTO

IN 3 MINUTI - 14/06/22

UNA FIACCOLATA PER ANDREA, MORTO IN MOTO A 16 ANNI 

Genitori, parenti, amici e i tutti i cittadini di Lusia si sono dati appuntamento per ricordare con una fiaccolata il giovanissimo Andrea Stocco, morto in un terribile incidente in moto a soli 16 anni. Con una messa dedicata ed una fiaccolata per le vie della città ad un mese esatto dalla scomparsa dall’amato ragazzo. “Andrea sempre con noi”, queste le parole chiave che non hanno mai abbandonato chi voleva e vuole bene ad Andrea e che hanno caratterizzato tutti i momenti di ricordo del giovane dal momento del funerale fino ad oggi.

UNA FOLLA PER L'ULTIMO SALUTO A NADIA 

La chiesa di Ceregnano era così piena, che in tanti hanno dovuto restare fuori e seguire le esequie dal sagrato. In tantissimi, ieri, hanno voluto dare l’ultimo saluto a Lucia Ferrarese, nota a tutti come Nadia, già sindaco di Ceregnano, scomparsa sabato a soli 65 anni, sconfitta da un male incurabile. A celebrare le esequie, il parroco di Villadose don Carlo Marcello affiancato dal parroco di Pezzoli, padre Luca. Assieme a tantissimi cittadini - non soltanto di Ceregnano - ha voluto stringersi alla famiglia di Lucia, il marito Armando Stoppa e i tre figli, Enrico, Giacomo e Giovanni, anche il sindaco Egisto Marchetti, che ha tributato all’ex primo cittadino l’omaggio e la stima di tutta la cittadinanza e dell’amministrazione.

 

ADDIO AI SACCHI PER IL VERDE, LA RACCOLTA SARA’ AUTOMATIZZATA 

ROVIGO - Addio ai sacchi della plastica per la raccolta del verde. In arrivo a breve i nuovi contenitori e una riduzione della tariffa sui rifiuti per i cittadini più virtuosi. A confermarlo i rappresentati del Consiglio di bacino di Rovigo e di Ecoambiente, che hanno presentato le novità che interesseranno la raccolta del rifiuto verde ed organico. “La gestione del verde è un tema sollevato dai cittadini durante gli incontri per presentare la tariffa puntuale - ha spiegato Antonio Laruccia, presidente del Consiglio di bacino -. La necessità era di eliminare la raccolta, con i sacchi  del verde, un problema di sicurezza e di igiene per gli operatori addetti al servizio. Il disagio infatti riguardava sacchi pesanti, bagnati e difficili da raccogliere, da qui la decisione di effettuare una raccolta automatizzata, per cui è stato predisposto l'acquisto di appositi automezzi”.

 

PO AL SECCO E INQUINATO, IL RAPPORTO LEGAMBIENTE 

Presentata a Occhiobello la campagna “Operazione Fiumi” di Legambiente. Un lavoro importante, come ha spiegato la presidente provinciale di Legambiente e portavoce di “Operazione Fiumi”, Giulia Bacchiega, caratterizzato dalla necessità di conoscere lo stato in cui versano i nostri corsi”. Sei i punti del corso del fiume Po presi in considerazione a Bergantino, Calto, Occhiobello, Guarda Veneta, Adria e Porto Tolle. Qui analizzata la presenza di escherichia coli, glifosati e ftalati. Secondo i dati raccolti da Legambiente i parametri di escherichia coli nel Po sono entro i limiti, inoltre, in base ad analisi Arpav svolte sull’intero bacino idrografico del fiume, è emersa la presenza di Pfas superiore ai limiti di legge.

 

A PORTO VIRO MANTOVAN SI GODE GLI APPLAUSI “HO BEN CHIARI GLI OBIETTIVI

La neo eletta sindaco di Porto Viro Valeria Mantovan ringrazia gli elettori, parla degli obiettivi prioritari a Porto Vito e parla del primo atto da primo cittadino, dare seguito al ricorso al Tar per riottenere l’Imu del terminal Adriatic Lng dirottato a Porto Tolle con un decreto ministeriale. Per Mantovan Porto Viro ha bisogno di rilancio: "In questi anni è mancato chi credeva in questa città che ha tutto logisticamente molto strategico, abbiamo anche il settore della manifattura e dell'artigianato tra i più importanti della costa veneta, abbiamo il mare. Ma in questi anni è mancato chi credeva in questa città, qualcuno ha preferito sopravvivere”.

 

 

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Impostazioni privacy