Cerca

VIDEO

Scopri la gallery

VIDEO

FOTO

Scopri la gallery

FOTO

IN 3 MINUTI - 13/06/22

ELEZIONI, IL POLESINE PREMIA IL CENTRODESTRA

Valeria Mantovan vince a Porto Viro contro Maura Veronese sindaco uscente, spostando l’asse della città completamente verso la destra, grazie all’accordo con la Lega. E il Polesine a queste ultime comunali è tutta del centrodestra:  a Taglio di Po ce l’ha fatta Layla Marangoni. Al terzo tentativo è riuscita a portare via il comune al Pd che era al governo da 10 anni. Il resto è andato tutto secondo le previsioni della vigilia. A partire dalla conferma a stragrande maggioranza di Giovanni Rossi a Badia Polesine e di Giuseppe Tasso (seppure con percentali minori) a Fratta Polesine. Infine Natale PIgaiani, sindaco di Giacciano con Baruchella per la quarta volta con l'80% delle preferenze. Mentre a Lusia è confermato Luca Prando. A tutti i sindaci, quelli nuovi e quelli confermati, in bocca al lupo da La Voce di Rovigo e Rovigo in diretta.

 

SILVIA MENON SI DIMETTE DAL CONSIGLIO DI ROVIGO  

Silvia Menon si è dimessa dal consiglio comunale di Rovigo. "Ho dato le dimissioni per motivi personali - ha spiegato l'oramai ex consigliera dell'omonima lista - a questo punto della mia vita ho altre priorità a cui pensare. Sono contenta che non dipendo dalla politica né economicamente né psicologicamente. Al mio posto entrerà Tiziano Menon che da sempre si impegna nel volontariato e che saprà esercitare egregiamente il ruolo di consigliere comunale". Silvia Menon, candidata sindaco alle ultime due elezioni comunali, era entrata in consiglio insieme ai consiglieri Mattia Milan, Marco Bonvento e Damiano Sette. Era alla sua terza esperienza nell’aula di Palazzo Nodari.

 

SCHIANTO TRA TRE AUTO A POLESELLA 

Incidente nella mattinata di lunedì 13 giugno a Polesella, all'incrocio tra la Statale 16 e la provinciale che conduce poi al ponte per Ro Ferrarese. Coinvolte in tutto tre auto, in un tamponamento a catena piuttosto violento. Sul posto sono intervenuti immediatamente i soccorritori del Suem, con anche il medico, il personale dei vigili del fuoco, polizia locale e carabinieri.  Ad avere la peggio una persona diversamente abile rimasta incastrata nella sua auto, liberata grazie ai pompieri, che hanno consentito quindi il trasporto in ospedale da parte del Suem con la massima celerità possibile. Non è grave.

LE IMPRESE ASSUMONO, I CANDIDATI SCARSEGGIANO 

L’83% delle imprese venete vuole assumere nei prossimi 6 mesi. Ma di queste l’88% non riesce a trovare personale. Il paradosso emerge da un’indagine condotta nelle ultime settimane da Fòrema, ente di formazione di Assindustria VenetoCentro diretto da Matteo Sinigaglia. Il sondaggio intitolato “Survey 2022: Indagine sui fabbisogni professionali delle imprese” è stato condotto su di un campione di 208 intervistati, tra HR manager, imprenditori, responsabili di funzione. Una ricerca coordinata da Roberto Baldo, responsabile attività finanziate di Fòrema. Il 45% degli intervistati rappresenta imprese di dimensioni medie e grandi. Cresce rispetto al 2021 l’offerta di lavoro. L'83% delle aziende venete prevede nuove assunzioni nei prossimi sei mesi (contro il 70% del 2021). Un buon segnale. Solo l’8% dichiara di non voler ampliare l’organico, contro il 18% del 2021.

MAURELLI DALLE OLIMPIADI ALLA LIBRERIA

Tra un allenamento e l’altro, tra una gara e l’altra la ginnasta polesana Alessia Maurelli ha trovato anche il tempo di scrivere un libro. Un romanzo di 203 pagine intitolato “Vola come una farfalla” scritto a quattro mani insieme a Giovanni Seltralia per la collana “Il battello a vapore”, editore Piemme. Si tratta di un romanzo la cui protagonista è Vittoria, ginnasta per passione. Una trama sicuramente autobiografica.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Impostazioni privacy