Cerca

VIDEO

Scopri la gallery

VIDEO

FOTO

Scopri la gallery

FOTO

IN 3 MINUTI - 26/05/22

TROVATO MORTO DI STENTI NEL BOSCO, E’ POLESANO - La drammatica vicenda in Trentino - L’uomo trovato morto in un bosco del Comune di Castello-Molina di Fiemme, in provincia di Trento, è polesano. Non è stato ancora certificato con la prova del Dna, però ci sono importanti indicazioni sull'identità dell'uomo trovato morto il 2 maggio scorso. L’ipotesi emersa con forza dopo la puntata di mercoledì scorso di "Chi l'ha Visto?". Per cercare di identificare la vittima, è stato fondamentale fotografare i tatuaggi che aveva e che sono estremamente caratteristici. Sull'episodio stanno lavorando i carabinieri di Cavalese. L'uomo, secondo le prime indicazioni, sarebbe morto di stenti. 

SCAPPA CON L’AUTO RUBATA AI CARABINIERI - Arrestato un 30enne polesano a Ceneselli. Forza il posto di blocco dei carabinieri con l’auto rubata, arrestato dopo un folle inseguimento. Nel tardo pomeriggio di ieri a Ceneselli, i carabinieri della radiomobile di Castelmassa hanno tratto in arresto un 30enne polesano già noto alle forze dell'ordine per reati contro il patrimonio e la persona. L'uomo è stato sorpreso dai militari operanti in Castelnovo Bariano, alla guida di una Fiat Punto che risultava rubata in provincia di Mantova. Invece di fermarsi all’alt, è scappato per una decina di chilometri, inseguito dai militari dell’Arma, fino a quando si è trovato in una strada chiusa. Sceso dall’auto, ha cercato di nascondersi tra la vegetazione, ma i carabinieri lo hanno scovato e arrestato. Condotto in caserma, è stato poi posto il libertà. 

I MURALES CONQUISTANO GLI ALUNNI - Evento organizzato alla scuola media Bonifacio - Pentagrammi a merenda, il progetto che conquista i piccoli artisti del delta. Una grande festa alla scuola media Bonifacio ha riunito giovani studenti, insegnanti e le loro famiglie. L’occasione è stata la presentazione delle attività svolte in base all'arricchimento dell'offerta formativa in questo anno scolastico, anch’esse riprese dopo. Le attività sono state svolte dagli allievi dell'istituto comprensivo Rovigo 1, che comprende la scuola primaria Pascoli e la scuola secondaria di primo grado Bonifacio. All'inizio la dirigente ha ringraziato i sostenitori, che hanno reso possibile alcuni dei progetti: Melania Ruggini e la street art, che, grazie al contributo della fondazione Banca del Monte di Rovigo, ha portato alla realizzazione di alcuni murales dal titolo “Pentagrammi a merenda”. 

PRESIDIO CISL AD AMAZON - I sindacati: “Almeno stiamo vicini ai lavoratori” - “Siamo in presidio per stare comunque accanto ai lavoratori, nonostante Amazon tenga fuori dalla porta ogni rappresentanza sindacale e tenti di ostacolare il tentativo di organizzarsi da parte dei lavoratori”. Oggi si è tenuto il presidio di Felsa Cisl Veneto davanti ai cancelli dello stabilimento Amazon di San Bellino e Castelguglielmo. Da parte della categoria cislina che tutela i lavoratori somministrati, autonomi e atipici, si rinnova così l'attività di supporto, tutela e assistenza per i lavoratori e le lavoratrici del colosso americano dell’ecommerce. Un’iniziativa che si è ripetuta già più volte nel corso di quest’ultimo anno, per far sentire forte la presenza di Cisl e dare ai lavoratori in somministrazione la possibilità di segnalare criticità, chiedere informazioni e ricevere risposte, ma anche conoscere le opportunità garantite dall’adesione agli enti bilaterali di settore, tra le quali rimborsi per spese mediche, sostegno alla maternità e natalità e altre prestazioni. 

BASKIN, IL BASKET DIVENTA INCLUSIVO - Presentato l’evento del  2 giugno prossimo - Nasce a Rovigo il Baskin, il basket inclusivo. Il progetto che verrà presentato ufficialmente con la partita in programma il 2 giugno alle 10.30 al Palasport, è stato illustrato oggi, con una conferenza stampa tenutasi nella Casa delle Associazioni di viale Alfieri. Baskin : bask come basket in come inclusivo,  ha spiegato Mariapaola Galasso presidente della Rhodigium basket, promotrice dell'iniziativa, insieme ad altre associazioni, è  uno sport che trae origine dal basket ma è stato pensato per permettere la contemporanea presenza in campo di giocatori normodotati e persone con diversi gradi di disabilità.  

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Impostazioni privacy