Cerca

VIDEO

Scopri la gallery

VIDEO

FOTO

Scopri la gallery

FOTO

IN 3 MINUTI - 24/05/22

La TORRE DI POLESINE CAMERINI E’ SICURA? VERIFICHE IN CORSO

Mantenere la torre di Polesine Camerini simbolo del territorio, ristrutturarla? E’ possibile. Alla prova dei fatti lo sta verificando la Human Company, che è ancora in fase di smantellamento della ex Centrale Enel. Oggi il manager della compagnia e il vicesindaco di Porto Tolle Silvana Mantovani hanno effettuato un delicato sopralluogo al camino di 250 metri per verificare la sua sicurezza. Mario Raniolo della Human Company ha spiegato "Abbiamo chiamato a verificare il Renato Vitaliani dell'Università di Padova ben noto esperto della materia, per verificare la possibilità di mantenere un simbolo del territorio e che può avere una funzione nello sviluppo del villaggio turistico. Dobbiamo comunque capire. Ranieri ha visionato la documentazione tecnica avuta dall'Enel ed è venuto a verificare di persona per capire che analisi fare".

ATTENZIONE MULTE SALATE SE ARIA CONDIZIONATA IN SOSTA

Aria condizionata in auto? Una volta si faceva giocoforza senza. Non c'era. Oggi, però, nel periodo estivo è praticamente imprescindibile. Attenzione però: usarla in maniera indiscriminata rischia di condurre a multe salatissime, nell'ordine delle centinaia di euro. Quest’anno si baderà molto di più a una normativa entrata in vigore nel 2007, che vieta di tenere il motore acceso quando il veicolo è in sosta del veicolo per mantenere in funzione l’impianto di condizionamento d’aria. Questo per abbassare l'inquinamento e le emissioni. Per i trasgressori, la multa, di entità variabile, potrebbe però arrivare sino ai 435 euro.

COVID IN POLESINE TUTTI I NUMERI IN CALO, NE SIAMO FUORI?

Sono 82 le nuove positività di residenti in Polesine rilevate su 2.826 tamponi eseguiti in provincia tra antigenici e molecolari. Il tasso di positività degli ultimi 7 giorni (nuovi casi riscontrati sul totale delle persone testate nel periodo) è pari al 5,37%. I numeri del bollettino quotidiano dell'Ulss 5 sull'andamento del contagio in Polesine parlano di un vero e proprio crollo di tutti gli indicatori dell'infezione. Attualmente risultano 8 pazienti ricoverati.

VERSO LA FINALE: “LA SPINTA DEI TIFOSI FONDAMENTALE”

Vogliamo la città tinta di rossoblù. E’ il coro unanime dei tifosi rossoblù per la grande partita di sabato contro il Padova. Oggi in una conferenza stampa online a cui hanno partecipato il capitano del Petrarca Padova e Matteo Ferro, capitano della Femi Cz Rovigo, quest’ultimo ha affermato: “Abbiamo conquistato questa finale dopo una doppia sfida molto equilibrata contro il Valorugby riuscendo a ribaltare al Battaglini la semifinale di ritorno mostrando tutta la voglia che abbiamo di confermarci come Campioni d’Italia in carica. E’ un derby, in una finale: tutto può accadere. La spinta dei tifosi potrà essere un elemento in più per cercare di conquistare lo Scudetto”. E quindi tutti a Padova!

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Impostazioni privacy