Cerca

VIDEO

Scopri la gallery

VIDEO

FOTO

Scopri la gallery

FOTO

IN 3 MINUTI - 18/05/22

LACRIME E APPLAUSI PER L’ADDIO AD ANDREA - Celebrato stamane il funerale del 40enne Andrea Sparesato - Prima un lungo, commosso applauso, che echeggia nel piazzale di San Pio X, quando da lontano si profila il carro funebre e lo accompagna sino al momento della sosta. Poi, abbracci, lacrime e la triste cerimonia funebre per dare l'addio ad Andrea Sparesato, 40 anni, morto in un tremendo incidente stradale, un frontale, avvenuto nel pomeriggio di sabato, a Ceregnano. Sono arrivati a centinaia, per salutare il giovane, conosciutissimo e profondamente amato, in città e non solo. 

 

BANCA DEL VENETO CENTRALE, SGUARDO AL FUTURO - Il presidente e il direttore generale dopo l’approvazione del bilancio - Fiducia dei clienti, radicamento nel territorio, ringiovanimento della struttura, digitalizzazione e specializzazione. Sono le parole chiave della Banca del Veneto Centrale, che lunedì scorso ha approvato il bilancio di esercizio 202, chiuso con un utile di 17,1 milioni di euro e, dopo il rinnovo delle cariche sociali, ha confermato alla sua guida Gaetano Marangoni. Il riconfermato presidente, e il direttore generale Mariano Bonatto, hanno parlato del lavoro fatto nella Bcc, partendo dai tre anni dell’ultimo mandato e immaginando il prossimo futuro. 

 

LA SALUTE DEL NOSTRO MARE IN UN CONVEGNO - Venerdì appuntamento al centro congressi di Rosolina Mare - La salute del Mar Adriatico sarà al centro dell’incontro organizzato venerdì 20 maggio rispetto ai primi dati della campagna di ricerca promossa da Parco Veneto del Delta del Po, Università di Padova e Greenpeace. L’evento si terrà al centro congressi di Rosolina Mare, in piazzale Europa. “Il Parco del Delta del Po, impegnato nella salvaguardia dell’ambiente e nella gestione anche del Sito di interesse comunitario marino denominato ‘Adriatico Settentrionale Veneto-Delta del Po’ - spiega il presidente del Paroc, Moreno Gasparini - si pone l’obiettivo di dare risposte basate su opportune e puntuali conoscenze scientifiche. Per questo ha scelto di sostenere la campagna di monitoraggio che il dipartimento di Biomedicina comparata e alimentazione dell’Università degli Studi di Padova ha iniziato, proprio in questi giorni, in collaborazione con Greenpeace”. 

 

APRE IL MUSEO DIFFUSO DELLE VALLI - Il taglio del nastro domenica prossima - Domenica prossima sarà finalmente inaugurato il Museo diffuso di via delle Valli a Rosolina. Il progetto è stato realizzato grazie alla partecipazione di un bando del Gal per quasi 222mila euro. I lavori hanno interessato un’area paesaggisticamente importante del Delta del Po, come ha sottolineato l'assessore ai Lavori pubblici di Rosolina, Stefano Gazzola. Sono state installate torrette d’avvistamento, punti di sosta e punti informativi, dove sarà possibile sedersi, ammirare il paesaggio e ricevere informazioni attraverso la cartellonistica. Inoltre è stata realizzata una gradonata sul lato ovest della strada, collocata in prossimità di valle Segà, dove si potrà ammirare la laguna di Caleri con le bocche di porto, Rosolina Mare e l’Isola di Albarella. (VIDEO STREAMYARD)

 

FINALE RUGBY, E’ CACCIA AI BIGLIETTI - La Rugby Rovigo Delta si sta attrezzando per garantire i tagliandi - Si avvicina il giorno della finale tra Femi Cz Rugby Rovigo Delta e il Petrarca Padova. La caccia ai biglietti è aperta. Tanti sono i tifosi che cercano di conquistare un posto allo stadio “Lanfranchi” di Parma per sabato 28 maggio. La febbre sale come confermano le parole del presidente delle Posse Rossoblù Stefano Padoan: "Lo stress, positivo, per la finale si sente. Ci stiamo organizzando con alcuni pullman che partiranno da Rovigo mentre per i biglietti la società si è impegnata a bloccarne diversi per avere una tribuna colorata di rossoblù. Sarà una giornata di festa per la finale e speriamo lo sia anche per l'eventuale e auspicato scudetto". 

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Impostazioni privacy