22/05/2022

IN 3 MINUTI - 06/05/22

06/05/2022 - 19:06

QUASI SOFFOCATA DALLA CINTURA DI SICUREZZA, SALVATA DAI CARABINIERI

E’ rimasta bloccata nell'auto dopo l'incidente sbalzata in un fossato, in via Pioppa, a Porto Viro, nella mattinata di venerdì 6 maggio. Stava per soffocare una ventenne di Oca Marina che è rimasta bloccata a livello del collo dalla cintura di sicurezza. La giovane ha avuto la prontezza di chiamare il 112 prima di perdere quasi i sensi. Sul posto si sono precipitati i carabinieri di Adria, che sono entrati dal baule e hanno tagliato la cintura. In questo modo, la giovane donna è stata presa in carico dal personale del Suem 118 e portata in ospedale, dove attualmente si trova ricoverata.

ADDIO FEDERICA, ADRIA E L’OSPEDALE LA PIANGONO

Una notizia che ha sconvolto non solo tutta la città di Adria, ma anche tutta l'Ulss 5, l'azienda sanitari: Federica Caranti, 44 anni, non c'è più. Una persona conosciutissima e profondamente amata, per il suo carattere, la sua simpatia, la sua disponibilità. Era in servizio al distretto 2 di Adria e del Bassopolesine e lavorava nella cittadella sanitaria di Adria, nell'ex ospedale. Federica, che aveva alcuni problemi di salute, aveva contratto il Covid. Il peggio sembrava passato quando sono subentrate delle complicazioni. L'ultimo saluto, al quale sono previste tante persone, è stato fissato domani, sabato 7 maggio, alla chiesa Carbonara di Adria. Lascia la figlia Alice, i genitori, i fratelli.

ECOBONUS E SUPERBONUS, PER MOLTI UN FLOP

Ecobonus, superbonus, di tutti gli incentivi all'edilizia cosa rimane a Rovigo? I rodigini raccontano le esperienze avute con questa opportunità, tra difficoltà burocratiche e pratiche edilizie, in pochi ce l’hanno fatta, e in pochissimi possono cantare vittoria. Molti immobiliaristi, inoltre, riscontrano diverse problematiche sulle pratiche di ristrutturazione con ecobonus e superbonus. "E - ammettono - con gli istituti di credito qualcosa si è inceppato; ad oggi, fanno fatica a fare la cessione del credito d'imposta".

FLATLANDIA, AL VIA L’OPERA MULTIMEDIALE

PROVE APERTE oggi  AL TEATRO SOCIALE PER  "Flatlandia", un'operina multimediale in un atto e liberamente ispirata al racconto fantastico di Edwin Abbott. L'appuntamento è al Teatro Sociale nelle giornate di oggi 6 maggio, sabato 7 e domenica.  Si tratta di una coproduzione del Teatro Sociale con il conservatorio Francesco Venezze di Rovigo. L'idea, come ha spiegato il direttore artistico del Teatro, Luigi Puxeddu, risale a tempo fa e la realizzazione di un'opera multimediale, è stata subito accolta con entusiasmo. "Uno spettacolo che definirei unico, perché in quest'opera, i compositori di molte musiche, sono proprio i giovani studenti del nostro conservatorio. Ci saranno tantissime figure che daranno a quest'opera una caratteristica multimediale. Siamo davvero entusiasti!"

IL COVID SI PORTA VIA UN ALTRO POLESANO

Un altro decesso, purtroppo, dovuto al Covid in provincia di Rovigo. Era una persona ricoverata in Terapia intensiva all’ospedale Covid di Trecenta. Sono 206 le nuove positività di residenti in Polesine rilevate su 2.630 tamponi eseguiti in provincia tra antigenici e molecolari secondo i dati forniti dalla Ulss 5 polesana nel bollettino odierno. Il tasso di positività degli ultimi 7 giorni (nuovi casi riscontrati sul totale delle persone testate nel periodo) è pari al 9,12%. Attualmente risultano 13 pazienti ricoverati nelle nostre Strutture Ospedaliere per Covid-19, mentre nelle strutture extraospedaliere ad oggi risultano positivi 38 ospiti e 30 operatori.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0